Iscriviti

Marco Giampaolo vicino alla panchina del Milan

Marco Giampaolo sembra essere vicino alla panchina del Milan. Dopo l'addio di Gattuso, il Milan e Giampaolo starebbero cercando un accordo per la panchina a partire dalla prossima stagione.

Calcio
Pubblicato il 5 giugno 2019, alle ore 00:43

Mi piace
5
0
Marco Giampaolo vicino alla panchina del Milan

Marco Giampaolo sembra avvicinarsi alla panchina del Milan. Dopo l’addio di Gattuso infatti il Milan starebbe pensando di affidare proprio a Giampaolo la panchina della prima squadra a partire dalla prossima stagione. Giampaolo starebbe anche pensando a qualche nome per puntellare la rosa e si può già fare qualche ipotesi sul gioco che lo stesso tecnico potrebbe dare al nuovo Milan.

Per quanto riuguarda la rosa potrebbero arrivare al Milan alcuni giocatori allenati da Giampaolo alla Sampdoria: si tratta di Praet e Andersen. Tuttavia il tecnico dovrebbe valorizzare anche i giocatori oggi presenti al Milan cercando di tirare fuori il meglio da tutti coloro che nell’ultima stagione hanno reso un po’ meno.

Con Giampaolo potrebbe anche cambiare il modulo della squadra. Il 4-3-3, così caro a Gattuso nelle ultime stagioni, potrebbe essere accantonato per lasciare spazio a un 4-3-1-2. Ecco quindi che la squadra giocherebbe con un trequartista e, in questo caso, a ricoprire questo ruolo potrebbe essere Paquetà che con Gattuso non ha reso al meglio forse anche perché non giocava nella posizione a lui più funzionale. In questo caso giocatori come Cutrone potrebbero trovare più spazio perché la squadra giocherebbe con due punte. Anzi sarà opportuno avere a disposizione almeno un attaccante di ruolo in più: Andrè Silva potrebbe tornare utile alla causa rossonera.

Con l’eventuale cambio di modulo, giocatori come Calhanoglu e Suso dovrebbero interpretare un ruolo diverso rispetto a quello al quale sono stati abituati negli ultimi anni. Il primo, ad esempio, potrebbe tornare utile come interno di centrocampo. Questo ruolo per il turco non è assolutamente nuovo: già con Gattuso in alcune partite è stato impiegato proprio in quella posizione.

Insomma, se sarà Giampaolo l’allenatore del Milan della prossima stagione, ci potranno essere dei cambiamenti sia tattici che di interpreti nei principali ruoli della squadra.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Alberto Meneghini

Alberto Meneghini - Da quello che si legge in questa fase iniziale di calciomercato, è probabile che la nuova stagione del Milan inizi sulla falsariga delle ultime stagioni. La mancata qualificazione alla Champions non consentirà alla squadra di fare un salto di qualità e sarà difficile che qualche top player vesta la maglia del Milan nel nuovo campionato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!