Iscriviti

"Maradona sepolto senza il cuore, i fan volevano rubarlo": le rilevazioni shock di un giornalista

Il giornalista e dottore Nelson Castro, autore di un libro sulla salute di Diego Maradona, ha svelato che il calciatore sarebbe stato sepolto senza il cuore. La famiglia avrebbe scoperto un complotto da parte di un gruppo di fan per rubarlo.

Calcio
Pubblicato il 27 novembre 2021, alle ore 11:02

Mi piace
2
0
"Maradona sepolto senza il cuore, i fan volevano rubarlo": le rilevazioni shock di un giornalista

A circa un anno dalla scomparsa di Diego Armando Maradona, morto nel sonno il 25 Dicembre del 2020 poche settimane dopo il suo 60esimo compleanno, un giornalista ha svelato una nuova e sconvolgente notizia sulla sepoltura del campione. Pare infatti che il calciatore sia stato sepolto senza il cuore per evitare che venisse rubato.

La rivelazione shock arriva dal giornalista e dottore argentino Nelson Castro, autore del libro “La Salute di Diego“, che si concentra sullo stato di salute di Maradona. Durante una apparizione allo show “La Mesa de Juana Viale”, Castro stava promuovendo il suo libro ed ha svelato che il calciatore sarebbe stato sepolto senza il suo cuore.

Pare che la famiglia sia venuta a sapere dopo la morte del Pibe de Oro che un gruppo di hooligan del Gimnasia football club stava cospirando per rubare il cuore del campione. I familiari avrebbero quindi scelto di farlo rimuovere prima della sepoltura. Maradona è stato tumulato vicino ai suoi genitori presso il Cimitero Jardin de Bella Vista di Buenos Aires in una cerimonia privata.

Per il suo libro Castro sostiene di aver avuto accesso ai record medici di Maradona grazie ad un lavoro di gruppo molto vasto, e rivela che il cuore del calciatore era così malato che era incredibile che sia vissuto così a lungo. “Il problema è che non ha mai voluto fare un recupero completo“, spiega il giornalista, specializzato in malattie cardiache. Nonostante quindi avesse un corpo estremamente forte, che sopportava più di quanto una persona normale avrebbe potuto, il cuore di Maradona gli è stato fatale.

La rimozione dell’organo ha avuto, secondo Castro, anche lo scopo di farlo studiare per ottenere maggiori informazioni sulla causa della morte del famoso calciatore. Pare che il cuore di Maradona pesasse circa mezzo chilo, mentre un cuore pesa normalmente in media 300 grammi. “Aveva un cuore così grande anche a causa di fattori come la sua insufficienza cardiaca e altre malattie che lo affliggevano“, spiega il giornalista.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Questo mi ricorda quando un gruppo di maniaci senza anima rubò la salma di Mike Buongiorno per estorcere soldi alla famiglia. Auguro il peggio a queste persone, che non solo lucrano sul dolore degli altri e campano rubando soldi, ma che non hanno neanche il rispetto verso il lutto dei familiari del morto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!