Iscriviti

La decisione è definitiva, Russia: la notizia è ufficiale

Purtroppo in queste ore è arrivata una notizia che sta facendo tremare il mondo intero, vediamo di cosa si tratta e cosa è stato deciso. Situazione al limite.

Calcio
Pubblicato il 3 maggio 2022, alle ore 11:29

Mi piace
1
0
La decisione è definitiva, Russia: la notizia è ufficiale

Ascolta questo articolo

In questi ultimi due mesi oltre alle preoccupazione per la pandemia di Covid-19, che continua ad essere presente nel mondo intero, si segue con particolare attenzione l’evolvere della situazione ad Est dell’Europa, dove Russia ed Ucraina sono entrare in contrasto. Il Governo presieduto da Vladimir Putin continua a ribadire che quella che sta andando in scena in Ucraina è “soltanto” una “operazione speciale”, che quindi potrebbe avere fine a breve.

Ma le cose pare non stiano esattamente così, anche perchè ci sono già migliaia e migliaia di morti e intere città sono devastate, distrutte. In tantissimi hanno preferito fuggire dall’Ucraina e cercare rifugio altrove, attendendo che le ostilità finiscano. E il 9 maggio Putin potrebbe fare un annuncio di invasione totale del territorio ucraino, qualcosa che avrebbe fortissime ripercussioni sul piano internazionale. Alcuni analisti hanno anche riportato la possibilità che per quella data, importante per la Russia, le ostilità possano cessare. Nel frattempo è arrivata una fortissima decisione.

Fuori da tutto

Mentre la Russia porta avanti i suoi piani, la comunità internazionale pian piano ha deciso di isolare sempre di più il gigante governato da Vladimir Putin. Europa e Stati Uniti, e la maggior parte dei Paesi occidentali, hanno intrapreso delle fortissime sanzioni contro la Russia, questo per cercare di metterla fuori gioco nelle ostilità.

In queste ore è scesa in campo anche la UEFA, il maggior organismo del calcio europeo, che ha escluso da tutte le competizioni calcistiche a livello continentale sia le squadre maschili che femminili. Le offerte della federazione russa di ospitare una edizione dell’Europeo tra il 2028 e il 2032 sono state dichiarate ineleggibili.

Inoltre alla federazione calcistica russa verrà assegnato un punteggio stagionale nel ranking pari al più basso ottenuto nelle ultime cinque stagioni. La Russia non avrà inoltre nessuna squadra a rappresentarla per l’edizione 2022-23 della Uefa Champions League. Sanzioni durissime che fanno capire quanto la tensione sia alta.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fede Sanapo

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come la tensione a livello internazionale sia davvero altissima. La Russia è stata esclusa da tutte le competizioni europee calcistiche a livello continentale, sia maschili che femminili. Una decisione importante che però non pare sortire gli effetti sperati, ovvero quello della fine delle ostilità in Ucraina.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!