Iscriviti
Milano

Italia-Spagna semifinale di Nations League stasera alle 20.45

Stasera allo stadio Meazza di Milano va in scena una delle 2 semifinali della Nations League, la classicissima Italia-Spagna. L'ultimo incontro tra le squadre è stato giocato solo 3 mesi fa e permise all'Italia di accedere alla Finale di EURO 2020.

Calcio
Pubblicato il 6 ottobre 2021, alle ore 10:44

Mi piace
3
0
Italia-Spagna semifinale di Nations League stasera alle 20.45

Sono trascorsi soltanto tre mesi dalla semifinale degli Europei 2020 che ha visto l’Italia prevalere sugli spagnoli solo ai calci di rigore dopo una partita intensa e giocata benissimo da entrambe le squadre. Ebbene, stasera si gioca questa classicissima del calcio europeo che si incontreranno per disputare la semifinale della Nations League.

Il ct Mancini, visto l’indisponibilità di Immobile, vuol provare a far giocare Insigne come centravanti, falso nueve, con Chiesa e Pellegrini a sostegno ai suoi lati. Anche Luis Enrique deve ridisegnare l’attacco e prevedere anche lui un falso nueve e dovrà scegliere chi occuperà quella posizione tra Oyarzabal e Ferran Torres. 

Italia e Spagna si giocherà a San Siro alle ore 20.45, in palio l’accesso alla finalissima che si terrà domenica 10 ottobre (sempre a San Siro) alle 20.45 contro la vincente tra Belgio e Francia. È prevista anche la finale per il terzo posto, domenica alle ore 15, all’Allianz Stadium di Torino.

Probabile formazione dell’Italia

Il ct della nazionale Roberto Mancini utilizzerà il classico 4-3-3, la decisione ancora da prendere è relativa al ruolo del centravanti: difatti non ha ancora risolto il dubbio se affidarsi a Lorenzo Insigne o a Bernardeschi come falso nueve. Sta valutando anche se mettere in campo la più classica delle squadre con un centravanti puro, con due soluzioni, Kean o Raspadori.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson Palmieri; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Insigne, Pellegrini. 
Ct. Roberto Mancini.

Probabile formazione della Spagna

Luis Enrique affronta gli stessi problemi per l’attacco spagnolo; viste le assenze di  Morata e Gerard Moreno, infatti, è in dubbio se affidarsi anche lui al falso nueve, tra Oyarzabal e Ferran Torres.

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Azpilicueta, Laporte, Eric Garcia, Marcos Alonso; Busquets, Koke, Merino; Sarabia, Oyarzabal, Torres. 
Ct. Luis Enrique.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giuseppe Costantino

Giuseppe Costantino - È sempre entusiasmante assistere, seppur in TV, alla partita tra 2 squadre titolatissime del calcio mondiale. Italia-Spagna riserva sempre ai tifosi tante emozioni al cardiopalma, partite belle ed avvincenti con risultati non sempre scontati. Ovviamente, come 3 mesi fa, farò il tifo per la nostra Italia. Forza Azzurri!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!