Iscriviti

Italia-Costa Rica: azzurri deludenti, svogliati e battuti

Italia-Costa Rica: la squadra di Prandelli non entra mai in partita. Balotelli sbaglia due ottime palle gol e i Ticos ci puniscono con gol di Ruiz. Serve almeno un pareggio contro l'Uruguay

Calcio
Pubblicato il 20 giugno 2014, alle ore 22:34

Mi piace
0
0
Italia-Costa Rica: azzurri deludenti, svogliati e battuti

Si complica notevolmente il cammino dell’Italia al Mondiale. La Costa Rica gioca un brutto scherzetto agli azzurri vincendo 1-0 con una rete di Ruiz sullo scadere del primo tempo. Davvero negativa la prova degli uomini di Prandelli che nella ripresa non riescono a confezionare nemmeno un’occasione da rete. La Costa Rica è qualificata matematicamente agli ottavi mentre l’Italia dovrà guadagnarsi la qualificazione agli ottavi nello spareggio con l’Uruguay, il 24 giugno, a Natal, servirà almeno un pari contro l’Uruguay. Da sottolineare e complimentarsi con la Costa Rica, che è la squadra che all’inizio del  mondiale nessuno dava come nazionale passante del girone, uno dei gironi più difficile, ma invece è la prima qualificata agli ottavi.

Inizia la partita, il Costarica non ha nessun timore e lo dimostra creando la prima occasione sul corner da sinistra l’uscita di Buffon è rivedibile, Borges colpisce di testa ma non inquadra la porta.
L’Italia fatica ad imporre il proprio palleggio contro avversari che, nonostante il caldo opprimente, pressano in continuazione. Abate e Candreva sulla fascia destra producono poco. Darmian, spostato a sinistra, è la brutta copia del giocatore visto all’esordio l’Inghilterra. Dopo un tentativo di tiro di Motta, Balotelli si divora l’1-0. Il lancio di Pirlo è un capolavoro, l’attaccante controlla con approssimazione e poi completa il disastro con un pallonetto che esce fuori. Super-Mario potrebbe riscattarsi subito, il suo destro dal limite dell’area è potente ma centrale e l’estremo difensore del Costarica rimedia in due tempi. L’Italia si complica la vita con una serie di disimpegni approssimativi e la retroguardia tricolore balla a ripetizione: Chiellini rischia l’intervento da rigore su Campbell, l’azione prosegue e prima del riposo arriva il vantaggio dei Ticos. Diaz crossa perfetto e sul secondo palo Ruiz  la palla tocca la traversa e rimbalza oltre la linea bianca, 1-0. Finisce cosi il primo tempo.

La ripresa si apre con la prima sostituzione, dentro Cassano, fuori l’invisibile Thiago Motta. Rispetto al primo tempo, l’Italia cerca di spingere con continuità. La qualità della manovra non è delle migliori, enorme calo fisico e ritmi molto lenti, Prandelli al si gioca la carta Insigne, dentro per Candreva e dopo pochi minuti dentro Cerci per Marchisio,ma nulla da fare, solo un enorme delusione.

Italia-Costa Rica: 0-1

ITALIA (4-1-4-1): Buffon 6; Abate 5, Barzagli 5,5, Chiellini 6, Darmian 6; De Rossi 6; Candreva 5,5 (57′ Insigne 5) , Pirlo 6, Thiago Motta 5 (46′ Cassano 5), Marchisio 5,5 (69′ Cerci 6); Balotelli 5

COSTA RICA (5-4-1): Navas 6; Gamboa 6, Duarte 6,5, Gonzales 6, Umaña 6, Diaz 5,5; Ruiz 7 (81′ Brenes s.v.), Borges 6,5, Tejeda 5,5 (68′ Cubero 5,5), Bolaños 6,5; Campbell 6,5 (74′ Ureña 6).

Marcatori: 44′Ruiz

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!