Iscriviti

Inter, solo 2-2 contro un modesto Bologna

Non basta Icardi, autore di una splendida doppietta: il Bologna rimonta due volte e riesce ad ottenere un prezioso punto in chiave salvezza. Male Milito che, appena entrato, fallisce il rigore del 3-2. Fischi dei tifosi per i nerazzurri.

Calcio
Pubblicato il 7 aprile 2014, alle ore 15:23

Mi piace
0
0
Inter, solo 2-2 contro un modesto Bologna

Continua la crisi dell’Inter. Contro il Bologna la squadra di Mazzarri non è riuscita ad andare oltre il 2-2 casalingo. Nonostante una gran prestazione dell’argentino Icardi, autore di due gol, l’inter si è fatta rimontare per ben due volte; come se non bastasse, nei minuti finali ha sbagliato anche un rigore (il primo concesso loro durante questa stagione) con Milito. Solo tre punti in quattro partite, che non fanno che confermare la crisi nerazzurra in questa stagione. Per il Bologna, invece, un punto molto prezioso ai fini della salvezza.

In avvio di partita l’Inter promette bene. Solo a sei minuti dal calcio di inizio arriva la prima rete di Icardi che, su cross di Nagatomo, anticipa Mantovani e insacca in rete. Il Bologna non poteva iniziare in modo peggiore. Continua il pressing dell’Inter, un ottimo gioco di squadra porta l’esperto centrocampista Cambiasso ad un potete tiro, respinto involontariamente dal compagno di squadra Icardi. L’Inter, in seguito, cala progressivamente, lasciando sempre più spazio alle iniziative del Bologna. Bene Handanovic in un paio di occasioni, che riesce a mantenere l’Inter in vantaggio. I nerazzurri, però, non riescono più a giocare come i primi minuti. Il Bologna riesce ad acquistare sempre più terreno, fino a quando, al 35′, dopo che Samuel ha sostituito Juan Jesus (uscito per infortunio), arriva il pari felsineo: numero di Garics su Nagatomo, Handanovic salva su Cech, ma non può far nulla sul tocco successivo di Pazienza. Il primo tempo finisce con il risultato di 1-1, con un buon gioco da entrambe le parti.

La ripresa inizia bene per l’Inter: come in avvio di primo tempo, sono i neroazzurri a fare il gioco. Un paio di incursioni in area e qualche bella azione, ma senza troppa fortuna. Il Bologna, però, sa come difendersi e ripartire: Christodoulopoulos lancia Garics alle spalle di Alvarez, ma niente paura per Handanovic. Qualche minuto dopo, ancora una volta Icardi: destro a giro sul quale Curci non può far nulla. Inter nuovamente in vantaggio. La gioia del gol, però, dura soltanto pochi minuti: Konè da due passi, in seguito ad tocco errato del difensore nerazzurro Rolando, non si lascia scappare il pari. Per Mazzarri è nuovamente tutto da rifare: Inter nuovamente agganciata, 2-2. Il tecnico dell’Inter le prova tutte: dentro anche l’eroe del triplete, Milito. Inter tutta in avanti per cercare il gol della vittoria: trattenuta in area su Palacio, da parte di Mantovani. Mazzoleni fischia il primo rigore stagionale dell’Inter. Dal dischetto Milito fallisce il 3-2. Partita terminata, in questo modo, in parità contro un modesto Bologna. Dopo il triplice fischio dell’arbitro, l’Inter abbandona il campo sotto i fischi dei propri tifosi.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!