Iscriviti

Il recente tweet di Iker Casillas: "Sono gay, rispettatemi". Poi si scusa, ed è giallo sul coming out

L'ex portiere del Real Madrid e della nazionale spagnola hanno annunciato su Twitter di essere gay. Dopo, chiede scusa a tutti dichiarando che il profilo è stato hackerato, e ha dovuto cancellare il messaggio.

Calcio
Pubblicato il 10 ottobre 2022, alle ore 12:17

Mi piace
2
0
Il recente tweet di Iker Casillas: "Sono gay, rispettatemi". Poi si scusa, ed è giallo sul coming out

Ascolta questo articolo

L’ex portiere del Real Madrid e della Nazionale spagnola hanno annunciato su Twitter di essere gay. Il tweet in questione ha avuto un impatto molto significativo, suscitando reazioni da parte di persone di tutto il mondo. Parole che hanno un forte impatto. Poi il tweet viene cancellato e poco dopo arriva un altro tweet dallo stesso account che dice che il profilo è stato hackerato. Tuttavia, torna rapidamente alla normalità in seguito. C’è stata un’esplosione di follia sul profilo Twitter di Iker Casillas nel pomeriggio.

Spero che mi rispettino, sono gay. #buonadomenica”. Firmato: Iker CasillasIl capitano della nazionale spagnola di calcio, che ha alzato il trofeo della Coppa del Mondo e in occasione dei festeggiamenti, ha baciato la giornalista che lo ha intervistato e che poi è diventata sua moglie. Hanno avuto due figli e si sono separati. 

Il tweet di Casillas ha causato un forte terremoto e un’uscita di questa portata è stata chiaramente inaspettata e commentata. In entrambi i modi positivi e negativi. Tanti riconoscimenti, tanti insulti. Un attimo dopo, Carles Puyol, vecchio compagno di squadra in nazionale e nemico in Clásicos, si unisce: “È ora di raccontare la nostra storia Iker“, con tanto di cuoricino rosso. Questo serve solo a provocare ulteriore confusione.

Sono state avanzate varie ipotesi, piuttosto disparate tra loro. C’è, ovviamente, un grande valore nel fare coming out o sostenere campagne per combattere l’omofobia. Tali sforzi aiutano ad abbattere le barriere che impediscono alle persone di vivere apertamente e autenticamente. Inoltre, aiutano a creare una società più giusta e inclusiva per tutti. E il terzo metodo, molto meno nobile. Sono state molte le storie attribuite a Casillas nelle ultime settimane, con donne diverse. E Iker Casillas avrebbe deciso di rispondere alle indiscrezioni in questo modo. Se la battuta non è divertente, la situazione potrebbe essere molto spiacevole. Il tweet del portiere è stato interpretato in questo modo dalla stampa spagnola.

Di fronte al clamore, Casillas ha prima cancellato il tweet, poi è tornato e ha detto che uno sconosciuto è entrato in possesso del suo profilo e si è scusato con la comunità LGBT se si è sentita offesa dal tweet. Questa sembra una mossa disperata da parte di Casillas, perché avrebbe potuto semplicemente usare il suo account Instagram per dire che il suo account Twitter era stato violato. Inoltre, i tempi tra la pubblicazione del tweet offensivo, la sua cancellazione e le scuse di Casillas non tornano. La situazione di Puyol è ancora peggiore: non ha detto che il suo account è stato violato, quindi la sua battuta è rimasta lì, in tutta la sua sciocchezza.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Morandino

Anna Morandino - L'ex portiere del Real Madrid e della nazionale spagnola, ha annunciato su Twitter di essere gay. Il tweet in questione è stato molto influente, inducendo persone da tutto il mondo a rispondere. Quindi il primo tweet viene cancellato e poco dopo arriva un altro tweet dallo stesso account che dice che il profilo è stato violato. Questa sembra una mossa disperata da parte di Casillas perché avrebbe potuto semplicemente usare il suo account Instagram per dire che il suo account Twitter è stato violato. Ciò significa che il tempo che intercorre tra il tweet offensivo, la sua cancellazione e le scuse di Casillas non ha senso. Ci sono state molte storie su Casillas nelle ultime settimane, con donne diverse. E Iker Casillas avrebbe deciso di reagire alle voci in questo modo. La stampa spagnola ha interpretato così il tweet del portiere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!