Iscriviti

Il Parma spera nei gol di Joshua Zirkzee per centrare la salvezza: i dettagli sul nuovo talento della società crociata

Nelle ultime ore il club di Kyle Krause è riuscito a chiudere per l'attaccante Joshua Zirkzee con la formula del prestito con diritto di riscatto in caso di salvezza.

Calcio
Pubblicato il 1 febbraio 2021, alle ore 11:50

Mi piace
2
0
Il Parma spera nei gol di Joshua Zirkzee per centrare la salvezza: i dettagli sul nuovo talento della società crociata

Dopo giorni di tira e molla, in cui l’affare addirittura sembrava di complicarsi, il Parma Calcio è riuscito a portarsi a casa Joshua Zirkzee con un prestito e il riscatto fissato a 15 milioni in caso di salvezza più il 7.5% sulla rivendita. A confermarlo è un video pubblicato da Gianluca Di Marzio sul proprio sito, ove il calciatore dichiara: “Sono felice di essere qui. Forza Parma”.

Zirkzee, e probabilmente con l’arrivo di una nuova punta nell’ultimo giorno di mercato, ha il duro compito di risollevare un attacco del Parma che al momento risulta totalmente inadeguato per la Serie A. Gli emiliani hanno fatto solamente 14 gol in 20 partite, e nessuna delle sue punte, Andreas Cornelius e Roberto Inglese, è riuscito a gonfiare la porta degli avversari.

Tutti i dettagli su Joshua Zirkzee

Di origine congolesi e nigeriane, Joshua Zirkzee è nato a Schiedam, un paese di circa 76 mila abitanti situata nella provincia dell’Olanda Meridionale. La sua carriera inizia nel 2013 nelle giovanili dell’ADO Den Haag, per poi trasferirsi al Feyenoord in cui riesce ad ottenere le attenzioni delle big venendo poi acquistato dal Bayern Monaco.

Una cessione non presa benissimo nel suo paese, a tal punto che addirittura Marco Van Basten ha dichiarato: “Perché non rimanere al Feyenoord? Che cosa non va? In Olanda puoi giocare molto più spesso, qui le possibilità di crescita per un ragazzo sono maggiori. Dopo un paio di stagioni puoi sempre andare al Bayern se vuoi… Trovo assurdo che si scelga spesso di non rimanere. Capisco che l’idea di andare al Bayern fa gola, ma l’Olanda è la nazione ideale per i giovani, davvero quella ideale”.

Nel 2018 Zirkzee in Germania ha preso parte a tre diverse competizioni: la A-Junioren Bundesliga Süd/Südwest, la UEFA Youth League e la DFB-Junioren-Pokal, lasciando un segno in ogni torneo. Per “World Football Scouting” Joshua Zirkzee ha tutte le carte in regola per diventare un giocatore di livello internazionale grazie alla sua notevole struttura fisica, che gli consente di vincere ogni duello fisico e, con i suoi 193 cm, di testa è quasi imbattibile. Per di più ha anche un ottimo piede, siccome nella sua breve carriera è riuscito a fare un paio di gol su calcio di punizione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Che Zirkzee sia un talento non ci sono dubbi, e va apprezzato che abbia scelto di calarsi in un ambiente più sereno ma attualmente assai problematico come quello del Parma. I tifosi sperano vivamente che possa fare lo stesso percorso di Giuseppe Rossi, che salvo insieme a Claudio Ranieri un Parma totalmente allo sbando.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

01 febbraio 2021 - 20:10:49

Sia lode a Krause. Che ha riportato in Italia Vicky Varga.

0
Rispondi
Fabrizio Ferrara
Emanuele Novizio

01 febbraio 2021 - 23:47:24

L'unico pregio di Pellè è la compagna

0