Iscriviti

Europa League: vincono Inter, Napoli e Fiorentina. Pari per il Torino

Esordio positivo per le quattro squadre italiane nei gironi di Europa League. L’Inter vince in Ucraina, Napoli e Fiorentina segnano tre gol in casa. Pareggio 0-0 per il Torino in Belgio

Calcio
Pubblicato il 19 settembre 2014, alle ore 23:40

Mi piace
0
0
Europa League: vincono Inter, Napoli e Fiorentina. Pari per il Torino

Dopo le vittorie di Juventus e Roma in Champions League, serata positiva anche per le squadre italiane impegnate in Europa League. Tre vittorie ed un pareggio nella prima giornata dei gironi eliminatori.

Nel tardo pomeriggio vittoria per 1-0 per l’Inter di Walter Mazzarri in trasferta contro gli ucraini del Dnipro, nella sfida giocata a Kiev. I nerazzurri reduci dalla goleada contro il Sassuolo giocano con il solo Icardi in attacco, assistito da Guarin (capitano di giornata). Esordio stagionale in difesa per Campagnaro. Kovacic acciaccato va in tribuna. Primo tempo soporifero con i nerazzurri che controllano la gara senza mai affondare e che reclamano un rigore sul finire di tempo per un fallo di mano di Mazuch apparso abbastanza netto. Nella ripresa l’Inter affonda sfiorando in più occasioni il vantaggio, sventato da alcuni interventi prodigiosi del portiere Boyko. Il Dnipro resta in dieci per l’espulsione di Rotan abbastanza discutibile e al 71’ arriva per i nerazzurri il gol vittoria con D’Ambrosio.

Trasferta belga per il Torino che strappa un pareggio a reti bianche contro il Brugge. Toro in campo con l’esperienza di Quagliarella e Amauri, in porta torna Gillet dopo tredici mesi di squalifica per lo scandalo calcio scommesse. Ed è proprio il portiere granata il protagonista della partita respingendo tutti gli attacchi della squadra di casa e mantenendo la sua porta inviolata.

In serata al San Paolo, vittoria in rimonta per il Napoli contro lo Sparta Praga. I cechi spaventano gli uomini di Benitez andando in vantaggio al 14’ con Husbauer. Gli azzurri rivedono i fantasmi della partita di domenica contro il Chievo fino al 23’, quando Higuain trasforma un calcio di rigore. Nella ripresa sale in cattedra Mertens. Il belga al 51’ segna il gol del sorpasso e all’81’ si inventa un grandissimo gol saltando due difensori avversari. Termina 3-1 per il Napoli che può tornare a sorridere.

Al Franchi netta vittoria della Fiorentina per 3-0 contro i francesi del Guingamp. Segna subito Mario Gomez, ma la rete viene annullata per fuorigioco e il tedesco resta ancora all’asciutto. Nel finale di primo tempo al 34’ Vargas spezza l’equilibrio segnando l’1-0. Nella ripresa gol sicurezza di Cuadrado al 67’ e sigillo al 90’ di Bernardeschi, subentrato proprio a Cuadrado.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!