Iscriviti

Europa League: probabili formazioni di Olympiakos-Milan

L'ammissione ai sedicesimi di Europa League per il Milan è ancora in bilico e la sfida contro l'Olympiakos di domani è l'ultimo ostacolo da superare. Per questa partita i rossoneri scenderanno in campo con il 4-4-2, con Higuain e Cutrone in attacco.

Calcio
Pubblicato il 12 dicembre 2018, alle ore 17:32

Mi piace
6
0
Europa League: probabili formazioni di Olympiakos-Milan

Per conquistare l’accesso ai sedicesimi di Europa League, il Milan di Gattuso vola ad Atene per incontrare la squadra di casa, l‘Olympiakos. Una partita decisiva per i rossoneri ed è proprio per questo motivo che Gattuso ha deciso di optare per il 4-4-2 con Cutrone e Higuain insieme dal primo minuto. La partita si giocherà giovedì 13 dicembre alle 21:00, in onda sui canali Sky.

I rossoneri, ad oggi, si trovano a +3 punti sull’Olympiakos, ma sono chiamati a prestare lo stesso attenzione, onde evitare una beffa proprio all’ultima partita del girone. La squadra allenata da Gattuso, però, ha un vantaggio derivato dalla vittoria in casa all’andata per 3 a 1 contro la squadra greca; questo significherebbe che i rossoneri potrebbero sia vincere, pareggiare e addirittura perdere ma con un solo gol di scarto segnando almeno due reti.

I rossoneri rincorrono anche il sogno di passare per primi nel girone, cosa che accadrebbe in caso di vittoria rossonera in Grecia e contemporanea sconfitta del Real Betis, impegnato contro il Dudelange e ormai eliminato dalla competizione.

Le tattiche di gioco

Per l’Olympiakos, l’impresa di giovedì sera vale la qualificazione per l’Europa League, visto che la situazione si è complicata dopo la sconfitta rimediata in Spagna contro il Betis. La squadra greca non dovrà solo vincere ma dovrà farlo con almeno due gol di scarto. Pedro Martins, allenatore dell’Olympiakos, vuole tentare quest’impresa e lo fa scendendo in campo con il 4-2-3-1 con Guerrero come unica punta, pronto a mettere in difficoltà la difesa rossonera.

Alle spalle dell’attaccante greco ci saranno Podence, Fortunis e Leiva; il centrocampo sarà formato dalla coppia Ghilherme-Camara, mentre la difesa a quattro sarà formata da Elabdellaoui, Cissé, Vukovic e Koutris. A difendere la porta della squadra greca ci sarà José Sá.

La situazione in casa Milan, per quanto riguarda gli infortuni, non è migliorata per niente, ma Gattuso per questa partita non vuole rischiare nulla e quindi la formazione che scenderà in campo contro l’Olympiakos sarà quella titolare: tra i pali ci sarà Pepe Reina, ormai consacrato il portiere dell’Europa League, davanti a lui la difesa formata da Abate e Zapata come centrali, mentre Calabria e Rodriguez agiranno da esterni. Ancora out Romagnoli, ma Musacchio potrebbe recuperare in tempo per la partita. A centrocampo ci sarà la coppia formata da Kessiè e Bakayoko con Calhanoglu a sinistra e Suso a destra, con Castillejo pronto a subentrare al posto del suo connazionale poichè provato in quella posizione in allenamento.
In attacco la coppia formata da Higuain e Cutrone sin dal primo minuto.

Ecco nel dettaglio le probabili formazioni di Olympiakos-Milan:

OLYMPIAKOS (4-2-3-1): José Sá; Elabdellaoui, Cissé, Vukovic, Koutris; Guilherme, Camara; D.Podence, Fortunis, Leiva; Guerrero.

MILAN (4-4-2): Reina; Calabria, Abate, Zapata, Ricardo Rodriguez; Suso, Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Higuain, Cutrone.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Thaira Momesso

Thaira Momesso - Se penso all'ultima partita in Europa League, dove il Milan stava perdendo 2 a 1 e poi è riuscito a rovesciare il risultato - vincendo 5 a 2 -, credo che anche giovedì potrebbe succedere la stessa cosa. Però voliamo bassi e non parliamo troppo presto, perché il Milan è una squadra che regala molte sorprese e non sempre belle.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!