Iscriviti

Derby della Mole: il Torino sogna lo sgambetto

Dopo anni di bocconi amari per i tifosi granata, il Torino di Ventura potrebbe riscattarsi nel derby della Mole di domani pomeriggio (18:30), sopprattutto considerando le 24 reti realizzate dal duo Immobile-Cerci

Calcio
Pubblicato il 22 febbraio 2014, alle ore 14:47

Mi piace
0
0
Derby della Mole: il Torino sogna lo sgambetto

Dopo anni di derby monotoni, la Juventus finalmente affronterà il miglior Torino degli ultimi anni, pronto a prendersi la sua rivincita dopo le tante sconfitte subite negli ultimi derby della Mole. Infatti, la squadra granata quest’anno sta disputando un campionato fantastico e si trova al momento al sesto posto della classifica in compagnia del Parma, altra sorpresa di questo campionato.

Il derby di domani si preannuncia perciò molto interessante con la squadra di Conte, spedita verso il terzo scudetto, che avrà il vantaggio di sapere cosa avrà fatto la Roma nell’anticipo contro il Bologna, mentre il Torino sogna una vittoria che manca addirittura dal 1995 quando vinsero al Delle Alpi per 2-1 grazie alla doppietta di Ruggiero Rizzitelli. La vittoria “casalinga” manca addirittura dal 1992 quando terminò 2-0 con doppietta di Walter Casagrande.

Nel derby di domani, per la Juve potrebbe anche pesare l’impegno in Europa League disputato giovedì, partita finita in affanno, e questo potrebbe avere una ripercussione dal punto di vista fisico su alcuni giocatori che scenderanno in campo contro i granata. Il Torino, invece, arriva dalla splendida vittoria in rimonta ottenuta contro il Verona, che ha fatto dimenticare la precedente sconfitta interna contro il Bologna.

Quel che è chiaro è che i tifosi del torino hanno voglia di gioire dopo tanti bocconi amari nei derby della Mole, ultimo quello dello scorso 29 settembre terminato 1-0 per i bianconeri con gol di Paul Pogba.

A sfidare l’armata bianconera ci sarà il duo d’attacco Cerci-Immobile, sino ad ora la coppia più prolifica della Serie A con ben 24 gol all’attivo. Naturalmente farà uno strano effetto per Immobile giocare contro la Juve che possiede metà del suo cartellino e non è escluso che a fine anno possa passare sulla sponda bianconera. Per mister Ventura l’unico dubbio di formazione è quello tra Kurtic e Farneroud che verrà sciolto molto probabilmente negli ultimi minuti.

La Juventus si affiderà molto probabilmente al solito duo d’attacco Tevez-Llorente autori di una sola rete in meno rispetto alla coppia dei granata. L’unico dubbio per Conte è la linea mediana dove Marchisio scalpita dopo le recenti buone prestazioni. Intanto è ufficiale il forfait di Chiellini che non è stato nemmeno convocato.

Queste le probabili formazioni per la sfida di domani alle 18.30

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Asamoah, Vidal, Pirlo, Pogba, Lichstainer; Tevez, Llorente

TORINO (4-4-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti, Darmian; Kurtic(Farneroud), Vives, El Kaddouri, Masiello; Cerci, Immobile

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!