Iscriviti

Croazia-Messico 1-3: tris del Tricolor, ottavi contro l’Olanda

Croazia-Messico: secondo tempo strepitoso da parte dei messicani che passano il turno. Affronteranno l'Olanda agli ottavi di finale

Calcio
Pubblicato il 24 giugno 2014, alle ore 01:11

Mi piace
0
0
Croazia-Messico 1-3: tris del Tricolor, ottavi contro l’Olanda

Croazia-Messico era la classica partita da dentro e fuori ed il verdetto del campo non ha lasciato dubbi. Il Messico di Herrera si è dimostrato superiore rispetto alla Croazia con un secondo tempo da incorniciare. Decidono i gol di MarquezGuardado ed Hernandez, mentre il gol croato porta la firma di PerisicCroazia fuori, mentre per il Messico c’è l’ostacolo Olanda agli ottavi.

Nel primo tempo parte meglio la Croazia, costretta a vincere per accedere agli ottavi. Il Messico, forte di due risultati su tre a disposizione, aspetta i croati, ma al 15’ sfiora l’incredibile vantaggio con un grande tiro di Herrera che si infrange all’incrocio. La risposta dei croati è affidata ad un altro tiro dalla distanza, questa volta di Pranjic, ma Ochoa non deve sporcare i guanti in questa occasione. La partita è tesa, gli animi in campo si surriscaldano, la posta in palio è troppo grande e lo spettacolo scarseggia.

Nel secondo tempo il copione del match non cambia. Il Messico, grazie alla cerniera in mediana, si difende in modo ordinato e per la Croazia trovare il gol del vantaggio non è impresa facile. Al 58′ arriva il momento di Kovacic, subentrato al genoano Vrsaljko. Per il Messico dentro Hernandez, fuori un opaco Dos Santos. Al 57′ clamoroso rigore non fischiato al Messico, sul tiro di Guardado intercetta di mano Srna. Il Messico domina la gara ed al 72′ è il capitano Marquez sblocca il match sugli sviluppi di un corner, battuto da Herrera. La Croazia subisce il colpo e i messicani colpiscono ancora al 75′: Peralta se ne va sulla fascia destra e trova in area Guardado, che segna. Al 78′ Rebic si libera al tiro e supera Ochoa, ma sulla linea Moreno salva tutto. Il Messico vuole il primato del girone e va alla ricerca del terzo gol che trova puntuale all’82’ con Hernandez, bravo a farsi trovare sul secondo palo. La Croazia trova la rete della bandiera all’87’ con Perisic. All’89’ brutto fallo di Rebic e rosso diretto per l’attaccante della Fiorentina.

MESSICO – CROAZIA 3-1 (0-0)

MARCATORI: 72′ Marquez, 76′ Guradado, 82′ Hernandez, 87′ Perisic.

MESSICO (5-3-2): Ochoa 6.5; Aguilar 6, Layún 6, H.Moreno 7, R.Márquez 7.5, F.Rodríguez 6; Guardado 7, Vázquez 6, Héctor Herrera 7 (84′ Fabian sv); Peralta 6.5 (79’ Pena sv), Giovani dos Santos 5.5 (61’ Hernandez 6.5). All.: Miguel Herrera 7.

CROAZIA (4-2-3-1): Pletikosa 5; Vrsaljko 6 (58’ Kovacic 5), Pranjic 6 (74′ Jelavic sv), Lovren 5,5 Corluka 6; Rakitic 5,5 Modric 6, Srna 5, Perišic 6.5; Olic 4.5 (69’ Rebic 4.5), Mandžukic 5. All.: Niko Kovac 5.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!