Iscriviti

Cristiano Ronaldo, la sorella Katia ricoverata in ospedale per polmonite da Covid

Si tratta di Katia Aveiro, che dal 23 luglio scorso si trova ricoverata in ospedale a causa di una polmonite da Covid. La donna non sta bene, ma pare stia lentamente miglirando. Fino ad ora ha avuto teorie negazioniste sulla pandemia.

Calcio
Pubblicato il 27 luglio 2021, alle ore 20:02

Mi piace
1
0
Cristiano Ronaldo, la sorella Katia ricoverata in ospedale per polmonite da Covid

Si trova ricoverata in ospedale Katia Aveiro, sorella di Cristiano Ronaldo, il noto campione di calcio in forza alla Juventus e che milita nella nazionale di calcio portoghese. La donna, 44 anni, ha contratto l’infezione da coronavirus Sars-CoV-2, la Covid-19 appunto, che le ha causato una brutta polmonite. Risultata positiva il 17 luglio scorso, la Aveiro si è cominciata a sentire davvero male nei giorni successivi, e dal 23 luglio si trova ricoverata in ospedale

Ha bisogno anche dell’ossigeno, questo in modo da aiutarla a respirare. “Sono stata in isolamento domiciliare e molto bene, ho avuto pochi sintomi e ho rispettato il protocollo come dettano le regole. Tutti a casa hanno preso il Covid tranne mia madre (grazie Dio)” – così ha informato Katia sui suoi profili social, dove ha spiegato come sta affrontando la malattia. La donna ci ha tenuto anche a smentire le voci e le critiche che la accusavano di non aver rispettato le regole anti Covid. 

Anche il fratello è stato positivo

Come si ricorderà, nei mesi precedenti anche lo stesso Cristiano Ronaldo è stato trovato positivo al Covid-19. Lui ha avuto un decorso tutto sommato benigno della malattia, ma la sorella non può dire altrettanto. “I video che ho pubblicato risalivano a prima della positività… un chiaro esempio su come molti su internet non sono a conoscenza di come realmente stanno le cose… purtroppo da venerdì scorso, il 23, sono peggiorata. Ho avuto un peggioramento mi è venuta la polmonite a causa del maledetto virus” – così ha detto Katia postando il suo pensiero su Instagram. 

La 44enne, cantante di professione, si trova ricoverata presso l’ospedale di Funchal, sull’isola di Madeira. A ottobre scorso, commentando la positività del fratello campione, aveva detto che il coronavirus era “la più grande frode che abbia mai visto da quando sono nata”. Non sappiamo se dopo aver contratto il patogeno ha cambiato idea sull’argomento. 

Le sue condizioni, fortunatamente, stanno migliorando lentamente. Katia non sarebbe comunque un pericolo di vita. La donna, nonostante non stia molto bene, non sembra affatto preoccupata delle sue condizioni. Lei  ha riferito di potercela fare anche con la forza di Dio. La Aveiro viene costantemente seguita dai sanitari. “Vi amo, prendetevi cura di voi, vitamine, gioia, pace e voglia di vivere: il sistema immunitario ringrazierà, bloccando tutto. Credetemi” – questo è il messaggio finale che la Aveiro manda ai suoi followers. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Queste notizie ci devono far capire di quanto possa essere pericoloso questo virus. Non bisogna sottovalutare il pericolo che deriva dall'infezione di Covid-19. Bisogna vaccinarsi se non si vuole finire in ospedale e avere gravi sintomi. Non basta essere in buona salute, il Covid è un patogeno che uccide anche le persone sane. Chi non adotta comportamenti virtuosi e non si vaccina mette in pericolo l'intera società.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!