Iscriviti

Ciro Immobile e l’esultanza dedicata a Lino Banfi: "Ci ha chiesto di dire ‘porca puttena’"

Intercettato dai microfoni della Rai, Ciro Immobile, autore di un gol e di un assist contro la Turchia, ha voluto spiegare i motivi della sua esultanza.

Calcio
Pubblicato il 12 giugno 2021, alle ore 09:49

Mi piace
3
0
Ciro Immobile e l’esultanza dedicata a Lino Banfi: "Ci ha chiesto di dire ‘porca puttena’"

Nelle ultime ore sta diventando virale sui social network l’esultanza di Ciro Immobile dopo il gol del momentaneo 0-2 contro la Turchia (finita poi 0-3). Infatti leggendo il labiale l’attaccante che gioca nella Lazio sembra gridare “porca puttena“, una frase spesso detta da Lino Banfi nei suoi film.

Intercettato dalle telecamere della Rai dopo il match Ciro Immobile ha voluto spiegare i motivi dietro a questo simpatico gesto: “Non so se lo posso dire, ma forse sì. Ci ha inviato un messaggio Lino Banfi e ci ha detto di esultare dicendo ‘porca puttena’. C’eravamo sia io sia Insigne, l’abbiamo fatto insieme. Dedico questo gol alla mia famiglia, segnare all’esordio in un Europeo in questo stadio è fantastico”.

La nascita dell’esultanza dedicata a Lino Banfi

Successivamente l’esultanza viene spiegato anche da Lorenzo Insigne, in cui afferma che Lino Banfi avrebbe inviato poche ore prima del match un video messaggio a Giorgio Chiellini e lo stesso difensore della Juventus ne ha voluto parlare con tutta la squadra, compreso il mister.

Proprio Roberto Mancini, prendendo la palla in balzo, decide di condividere questa clip con tutta la squadra durante il pranzo pre-match, invitando i suoi giocatori a esultare in questa maniera se viene fatto un gol contro i turchi. Ed a quanto pare Insigne e Immobile non si sono fatti pregare due volte prima di lasciarsi andare a questa esultanza.

Ovviamente i social network sono immediatamente impazziti dopo la prima spiegazione di Ciro Immobile, mandando Lino Banfi in cima alle classifiche dei trend topic di Twitter. L’attore pugliese è da sempre considerato come un’icona per la cinematografia dedicata al calcio, siccome le frasi del suo personaggio Oronzo Canà presente nei due film de “L’allenatore nel pallone” vengono considerate un cult e girano spesso su Facebook.

Lino Banfi nel 2014, sempre grazie al personaggio dedicato a Oronzo Canà, ha ricevuto il patentino ad honorem da parte dell’Aiac, cioè l’Associazione Italiana Allenatori Calcio, presieduta da mister Renzo Ulivieri.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Anche dalle piccole cose si capisce che il gruppo è unito, e l'esultanza dedicata a Lino Banfi è stato davvero magnifico e divertente. Oronzo Canà resterà per i più grandi e piccini uno dei personaggi più divertenti del panorama cinematografico, venendo apprezzato soprattutto dagli amanti del calcio e del primo film de "L'allenatore del pallone".

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!