Iscriviti

Champions League: Atletico Madrid-Juventus, la probabile formazione di Sarri

La Juventus affronterà l'Atletico in Champions League domani a Madrid, Maurizio Sarri recupera Pjanic e potrebbe far giocare Ronaldo con Bernardeschi e Paulo Dybala, dato che Higuain ha dei problemi.

Calcio
Pubblicato il 17 settembre 2019, alle ore 18:12

Mi piace
2
0
Champions League: Atletico Madrid-Juventus, la probabile formazione di Sarri

Esordio in Champions League per la Juventus di Maurizio Sarri che domani affronterà a Madrid l’Atletico. Il tecnico toscano dovrebbe recuperare Pjanic che è uscito a Firenze per infortunio, mentre più serio del previsto il problema per Douglas Costa, il brasiliano starà fuori circa un mese.

La trasferta a Madrid è davvero pericolosa, per questo motivo serve concentrazione fin dal fiscio d’inizio. Maurizio Sarri potrebbe schierare Paulo Dybala dal primo minuto, dato che la condizione fisica di Gonzalo Higuain non è al meglio. Possibile che assieme a Cristiano Ronaldo possa giocare anche Federico Bernardeschi.

Douglas Costa dovrà restare fermo almeno un mese e questo complica molto i piani della Juventus; il brasiliano, prima della trasferta contro la Fiorentina, era risultato uno dei migliori facendo impazzire le difese di Parma e Napoli. Nella conferenza stampa della vigilia scopriremo ulteriori novità sui probabili undici che scenderanno in campo domani.

Una sfida molto importante anche se è solo la prima partita del girone, c’è tempo per recuperare eventualmente il terreno perduto. L’importante è partire con il piede giusto, 3 punti darebbero morale e fiducia per il proseguimento della stagione. La squadra allenata da Simeone, però, davanti al proprio pubblico è molto pericolosa, questo deve far stare attenta la difesa di Sarri, De Ligt e Bonucci sono chiamati a giocare una partita perfetta.

Tre punti per iniziare al meglio l’avventura nel girone contro un avversario difficile, ma in Champions League nessuna partita è semplice, tutte le squadre danno il massimo per riuscire a vincere. La Juventus vuole arrivare fino in fondo per cercare di portare a Torino quella coppa che manca ormai da 23 anni, davvero troppo tempo per una squadra come quella bianconera, abituata sempre ad alzare trofei; i tifosi sperano che questo sia l’anno giusto per tornare sul tetto d’Europa e anche del Mondo come nel 1997.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giacomo Diara

Giacomo Diara - Esordio complicato per la Juventus, che affronterà l'Atletico Madrid nella gara in Spagna. Sarri recupera Pjanic, ma Higuain è in forse, spazio eventualmente a Dybala in attacco con Ronaldo e Bernardeschi. Attenzione agli spagnoli che davanti ai propri tifosi danno il meglio, sarà difficile riuscire a portare a casa un risultato positivo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!