Iscriviti

La carica dei 102 decreta una Juventus da record europeo

La carica dei 102 decreta una Juventus da record europeo, concludendo la stagione calcistica italiana. Tutto sommato si è dimostrato un anno interessante per il calcio italiano. Il verdetto finale era noto già con due giornate d'anticipo, ma le sorprese non erano destinate a finire

Calcio
Pubblicato il 18 maggio 2014, alle ore 20:55

Mi piace
0
0
La carica dei 102 decreta una Juventus da record europeo

Il 18 maggio 2014 si è tenuta la 38° giornata del campionato italiano di calcio di Serie A, con la tanto attesa sfida Juventus-Cagliari. Si può certamente dire che, a verdetto chiuso, comunque è stata la giornata che tutti aspettavano.

La squadra di casa non sbaglia di fronte al pubblico amico dello Juventus Stadium. E’ finita la lunghissima e faticosa cavalcata dei bianconeri. E sono 102 punti, come mai era successo prima in un campionato maggiore europeo.

Il risultato dei numerosi sforzi compiuti in campionato è evidente: 102 punti nel massimo campionato di calcio della penisola, che vale alla squadra torinese il record europeo assoluto, 19 vittorie in casa su 19 partite disputate nello stadio di Torino.

Ma il record di punti in tutti i campionati europei è effettivamente della Juventus della stagione 2013-2014? Appena appresa la notizia numerose sono state le polemiche suscitate. Infatti, si parla delle partite “rubate” dalla Juventus secondo il parere dei tifosi di diverse squadre avversarie, fino ad arrivare ad accuse internazionali: si sostiene che sia la squadra scozzese del Celtic a detenere il record, non la Juventus.

I dati parlano chiaro: nel campionato scozzese del 2002 il team del Celtic ha ottenuto ben 103 punti, uno in più quindi della squadra italiana più titolata sul suolo italiano. Perché dunque il record non viene effettivamente riconosciuto agli scozzesi? La risposta è subito giunta dagli esperti calcistici. Il campionato che giocò il Celtic, ormai 12 anni fa, prevedeva un calendario di partite ben diverso da quello italiano. 12 erano le squadre e 38 le partite conto le 20 squadre del campionato di Serie A che si giocano il titolo di campioni nazionali in altrettante 38 partite. Le squadre scozzesi si sfidarono tre volte fra loro durante il torneo e altre durante i playoffs, dato che il campionato in cui giocavano non era a girone unico come quello italiano.

Le polemiche sono state subito smorzate grazie alle risposte pronte e immediate degli appassionati del pallone. I tifosi della Juventus possono quindi godersi la più che meritata vittoria del campionato a +17 punti sulla Roma, mentre i fans delle squadre avversarie pensano al prossimo anno, sperando che per la propria squadra sia quello giusto o almeno diverso da quello appena concluso, calcisticamente parlando.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!