Iscriviti

Calciomercato PSG: in estate potrebbe esserci una rivoluzione

Brucia ancora la sconfitta agli ottavi di finale di Champions League contro il Real Madrid. Squadra e dirigenza ampiamente contestata dai tifosi ormai stufi delle brutte prestazioni sul campo. C'è già una lista dei partenti e di chi potrebbe arrivare.

Calcio
Pubblicato il 16 marzo 2022, alle ore 20:08

Mi piace
2
0
Calciomercato PSG: in estate potrebbe esserci una rivoluzione

Ascolta questo articolo

Si sta preparando una rivoluzione a Parigi dopo l’ennessima brutta figura in Champions League. Ma partiamo dall’allenatore: Mauricio Pochettino sembra arrivato al capolinea sulla panchina del club parigino, probabile che vada via anche il dirigente Leonardo, dopo tantissimi soldi spesi e pochi risultati ottenuti. 

Zinedine Zidane e Antonio Conte sono i primi nomi sulla lista per guidare la panchina la prossima stagione, con l’allenatore italiano più probabile.

Paris Saint Germain e Antonio Conte, un matrimonio che potrebbe celebrarsi in estate e le premesse sono ottime. I parigini vogliono ripartire dopo l’ennesimo flop in Champions League, mentre il tecnico italiano vuole una squadra competitiva e in grado di poter vincere subito. L’ex Juventus e Inter potrebbe liberarsi dal Tottenham grazie a una clausola, per poter approdare sotto la Tour Eiffel.

Per quanto riguarda i calciatori, è ormai certo già da tempo che Kylian Mbappè andrà via a parametro zero a fine stagione, ha un accordo con il Real Madrid.

Lionel Messi pure ha deluso; la brutta prestazione contro il Real Madrid, insieme ad altre poco brillanti, potrebbero essere la pietra tombale sulla sua avventura in Francia; inoltre, il fuoriclasse argentino e la sua famiglia non si sono ambientati a Parigi e dalla Spagna rimbalzano voci di un clamoroso ritorno al Barcellona. Il papà, Jorge Messi, avrebbe già preso contatti con la dirigenza blaugrana per discutere di questa possibilità, ma al momento sembra difficile da realizzarsi visto l’alto ingaggio e i problemi finanziari che la società sta attraversando.

Via anche Sergio Ramos e Neymar, pronti ad ascoltare altre offerte, anche se il maxi ingaggio di entrambi di fatto ne limita l’addio. Sergio Ranos ha giocato pochissime partite per via degli infortuni, mentre Neymar non è più intoccabile già da tempo visto che non ha avuto lo stesso rendimento del periodo a Barcellona. Infine, ci sono altri calciatori che il club parigino sarebbe pronto a cedere, tra cui Di Maria, Icardi e Parades.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Ivan Laurentino

Ivan Laurentino - Ormai i tifosi del PSG hanno capito che serve a poco fare la collezione di talenti se poi non c'è integrità di gruppo. Io, oltre all'attuale allenatore, manderei via anche Leonardo perché non ha creato una squadra competitiva nonostante l'enorme disponibilità economica a sua disposizione. Probabile che l'anno prossimo potremmo trovare qualche loro calciatore nel campionato italiano.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!