Iscriviti

Calciomercato Milan: Ibrahimovic tornerà a guidare l’attacco rossonero?

Da alcuni giorni la notizia di un possibile ritorno in rossonero del centravanti si fa sempre più insistente: notizia senza fondamento o un'idea concreta?

Calcio
Pubblicato il 13 novembre 2019, alle ore 13:30

Mi piace
4
0
Calciomercato Milan: Ibrahimovic tornerà a guidare l’attacco rossonero?

Zlatan Ibrahimovic (Malmo, 3 ottobre 1981) è un attaccante svedese ed è attualmente il capitano dei Los Angeles Galaxy (squadra americana militante nel campionato di Major League Soccer) con la quale è legato dal 2018 (52 goal in 58 presenze). Da alcuni giorni si fa sempre più forte la notizia di un possibile ritorno di Ibrahimovic con la maglia rossonera; infatti, già giocato nel Milan dal 2010 al 2012, collezionando la bellezza di 42 reti in 61 presenze. 

Il Milan, allenato da Stefano Pioli, in questo momento si trova nella zona bassa della classifica e necessita di un vero e proprio leader, di un giocatore in grado di trasmettere grinta e forza all’intero dello spogliatoio, di fare goal (visto anche il momento decisamente negativo del numero 9 del milan, Krzysztof Piątek).

Ibra ha il contratto in scadenza proprio quest’anno e la sessione di calciomercato di gennaio si fa sempre più vicina, motivo per cui l’interesse del Milan verso Zlatan si fa sempre più stringente. Lo svedese, nonostante i 38 anni appena compiuti, si dimostra sempre un ottimo attaccante con uno straordinario fiuto per il goal.

Numerose sono però le squadre che se lo contendono: in Italia vi è il Bologna (le dichiarazioni di Vieira sono esemplificative: “Ibra, Bologna e Mihajlovic sono perfetti per te”), il Napoli di Aurelio De Laurentiis e per l’appunto il Milan. Secondo quanto riportato dal giornalista I. Di Giovambattista a “Radio Radio” anche la Roma starebbe puntando allo svedese, provando a sfruttare i buoni rapporti del club di Pallotta con il procuratore del calciatore.

A tal proposito, Mino Raiola – procuratore di Ibra – fa sapere che tutti i club che si faranno avanti per il giocatore svedere (dall’entourage assicurano che saranno numerosi) verranno ascoltati senza chiusure preventive. A prendere la decisione sarà lo stesso ex giocatore di Manchester United e PSG. Ai tifosi milanisti dunque non resta che sperare.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Petra Ambrosini

Petra Ambrosini - Il ritorno di Zlatan Ibrahimovic al Milan sarebbe sicuramente una buona cosa: il Milan necessita di un giocatore con un buon fiuto per il goal ed in grado di trascinare la squadra con grinta e determinazione. Non resta che attendere i prossimi sviluppi e vedere che squadra sceglierà l'attaccante svedese.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!