Iscriviti

Calciomercato: le trattative e le ufficialità del giorno

Lukaku vestirà la maglia dell'Inter numero 9, la Fiorentina ufficializza Pulgar, mentre l'Atalanta avrebbe trovato l'accordo con il difensore ex Liverpool, Martin Skrtel. Nuovi rumors su Perisic-Bayern Monaco, mentre il Napoli cerca un attaccante low-cost.

Calcio
Pubblicato il 9 agosto 2019, alle ore 16:06

Mi piace
4
0
Calciomercato: le trattative e le ufficialità del giorno

Dopo l’ufficialità di ieri, Romelu Lukaku prende la maglia numero 9 che portava Mauro Icardi, ancora più ai margini del progetto. Anche se dall’entourage dell’argentino è sempre filtrata la convinzione di rimanere a Milano, ora con l’arrivo del belga le cose potrebbero cambiare dato che il neoacquisto gli ha strappato il numero di maglia, il posto da titolare e probabilmente l’affetto dei tifosi.

Le piste più calde per il bomber argentino sono la Juventus, il Napoli e la Roma, in quest’ultimo caso potrebbe essere inserito nella trattativa per portare Edin Dzeko in nerazzurro. 
Intanto la Fiorentina ufficializza l’arrivo di Pulgar per 10 milioni di euro più una percentuale sulla rivendita in favore del Bologna, il calciatore sarà un’importante pedina per la squadra di Vincenzo Montella: “Sono entusiasta di questo nuovo progetto, non vedo l’ora di iniziare il campionato e fare grandi cose” ha dichiarato il centrocapista.

Notizie in ottica Champions da Bergamo, infatti sarebbe in città Martin Skrtel, il 34enne difensore ex Fenerbahçe e Liverpool dovrebbe essere il nuovo acquisto dell’Atalanta per il dopo Mancini. Firmerà un contratto fino a Giugno 2020 con lo stipendio di circa un milione di euro.

L’Inter non abbandona la pista per Sergej Milinkovic-Savic, il centrocampista serbo è in uscita dalla Lazio e stuzzica i neroazzurri. Prima di tentare l’affondo, per una cifra di circa 90 milioni, c’è bisogno di far cassa con due cessioni: Joao Mario e Mauro Icardi. Per ora solo rumors, anche perchè la Lazio non vorrebbe far partire all’ultimo la sua stella, ma l’idea c’è e potrebbe essere realizzata se le tempistiche lo permetteranno.

Secondo il Corriere dello Sport il Napoli sarebbe alla ricerca di un attaccante low cost, i due nomi accostati al club partenopeo sono principalmente due: Fernando Llorente, svincolato dopo l’esperienza al Tottenham, e Mario Balotelli che sarebbe stato proposto da Mino Raiola agli azzurri, anche se sull’italiano c’è il forte interessamento del Flamengo.

Ci sarebbe l’interessamento del Bayern Monaco per Ivan Perisic, l’attaccante croato ormai fuori dal progetto di Antonio Conte. Dopo la chiusura del mercato in entrata per la Premier League potrebbe essere la Bundesliga la prossima destinazione di Perisic. Il primo obiettivo dei bavaresi era Sanè, ma l’infortunio di circa 6 mesi fermerà il giocatore che rimarrà al Manchester City per questa stagione e il club tedesco avrebbe virato sul giocatore dell’Inter. Il problema è sulla formula dell’accordo: il Bayern vorrebbe il croato in prestito, mentre l’Inter vuole cederlo definitivamente anche attraverso un prestito con obbligo di riscatto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Raffaele Fiorenzano

Raffaele Fiorenzano - La notizia degli ultimi giorni è sicuramente Lukaku all'Inter che potrebbe sbloccare la situazione degli attaccanti in Italia partendo proprio da Icardi. Buono l'acquisto di Pulgar da parte della Fiorentina e di Skrtel dell'Atalanta, quest'ultimo garantirà molta esperienza per l'esordio in Champions League. Se l'Inter acquistasse anche Milinkovic-Savic diventerebbe una seria minaccia per l'egemonia Juve in Italia, anche se bisogna vedere come si adatterà Conte al nuovo ambiente. Riguardo al Napoli, credo che la dirigenza darà priorità all'arrivo di Lozano e forse di James Rodriguez e poi si concentrerà su una punta; resta da capire se Milik rimarrà all'ombra del Vesuvio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!