Iscriviti

Calciomercato invernale, la Fiorentina ha piazzato il primo acquisto

Le trattative sono già entrate nel vivo da qualche giorno, ma oggi è ufficialmente iniziato il calciomercato di riparazione. La Fiorentina ha preso Muriel dal Siviglia, Milan e Inter sono le più agguerrite, ma occhio anche alla Juventus.

Calcio
Pubblicato il 3 gennaio 2019, alle ore 17:55

Mi piace
4
0
Calciomercato invernale, la Fiorentina ha piazzato il primo acquisto

La Fiorentina ha messo a segno il primo colpo di questo calciomercato invernale, approfittando della pausa del campionato: Muriel è il rinforzo in attacco per i viola, preso in prestito dal Siviglia con diritto di riscatto.

Occhio alla Juventus: il Presidente Andrea Agnelli sta preparando il terreno per l’estate, facendo intuire che vuole Mbappé e Ramsey. Il giovane attaccante francese potrebbe anche finire sul mercato nella prossima estate e, in quel caso, la Juventus si farebbe trovare pronta, magari sacrificando un pezzo importante come Dybala che piace a molte squadre. Il francese campione del mondo potrebbe giocare assieme al suo idolo di sempre, CR7.

Ma non solo Mbappè, si fanno sempre più insistenti le voci su Aaron Ramsey dell’Arsenal; il centrocampista è in scadenza e non rinnoverà il contratto. I bianconeri sono alla ricerca di quel calciatore di spessore per rinforzare il reparto e sembra abbiano deciso di puntare su di lui. Il suo arrivo non sarebbe proprio a parametro 0 visto che – secondo il Times  la Juve avrebbe offerto circa 34 milioni di euro al giocatore per un contratto di 5 anni. 
Fabio Paratici proverà a portarlo subito a Torino, altrimenti se ne riparlerà a Giugno.

In Casa Milan invece c’è qualche delusione per ora, ci sono stati contatti con Muriel finito poi a Firenze e sembra sfumare anche la pista Fabregas. Il centrocampista 31enne del Chelsea sembra vicinissimo al Monaco di Henry. Leonardo, inoltre, è a caccia di un attaccante: piace Manolo Gabbiadini del Southampton, mentre Borini potrebbe andare in Cina.

Sponda Inter, invece, qualcosa bolle in pentola: da tempo piace Modric ma si sta lavorando per l’estate. Nel frattempo Beppe Marotta sta facendo un tentativo per Barella del Cagliari che piace molto anche al Napoli, ma sono troppi 35/40 milioni di euro chiesti per il suo cartellino.

Alla dirigenza nerazzurra piace anche Rodrigo De Paul, attaccante dell’Udinese che ha fatto sapere che gradirebbe il trasferimento in nerazzurro, e poi si parla di Mesut Özil dellArsenal, giocatore che piace molto al Presidente Zhang che non intende aspettare oltre, questa deve essere l’ultima stagione ad un certo livello. E’ tempo di vincere trofei e, per questo motivo, ha deciso di portare a Milano il miglior dirigente disponibile sulla piazza, Beppe Marotta, che per non deludere la società ha già messo in cantiere diverse mosse.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Ivan Laurentino

Ivan Laurentino - In genere nella sessione invernale non si fanno grandi colpi ma le sorprese potrebbero non mancare. Il Milan avrebbe bisogno di prendere giocatori di spessore se vuole ambire al quarto posto. Occhio anche alle squadre di bassa classifica: Chievo e Bologna hanno urgentemente bisogno di rinforzi se vogliono provare a restare in Serie A. Inter e Juventus - secondo me - non faranno follie adesso, ma stanno spianando la strada verso la prossima estate.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!