Iscriviti

Calciomercato Inter: Lukaku al Chelsea per 115 milioni. Plusvalenza di 60 milioni

Ci sono voluti 115 milioni per riportare Lukaku al Chelsea, la stessa squadra londinese che 10 anni fa lo acquistò dall'Anderlecht per circa 12 milioni. L'Inter intanto si prepara a una pioggia di polemiche da parte dei tifosi.

Calcio
Pubblicato il 8 agosto 2021, alle ore 18:14

Mi piace
1
0
Calciomercato Inter: Lukaku al Chelsea per 115 milioni. Plusvalenza di 60 milioni

Romelu Lukaku sta per lasciare Milano alla volta di Londra. La dura situazione finanziaria dell’Inter sta costringendo il club lombardo a vendere pezzi importanti della sua rosa pur di colmare il passivo, i tifosi da un lato hanno portato pazienza ma dopo Conte, Hakimi e adesso Lukaku cominciano a farsi sempre più irrequieti. 

Trattativa Chelsea – Inter: Come 10 anni fa Big Rom torna al Chelsea, la differenza è di 103 milioni (per un totale di 115 milioni). L’Inter dalla trattativa ne esce con un bel gruzzoletto da un’investimento compiuto due stagioni fa che non solo gli ha permesso di vincere uno scudetto, lo scorso campionato di Serie A 20/21, ma ad ottenere una plusvalenza sul giocatore di circa 60 milioni. Ci sono parecchi rumors sul fatto che la questione finanziaria dell’Inter, tuttavia, non sia l’unico motivo per cui il bomber belga abbia deciso di andarsene. 

La storia di Big Rom all’Inter: 95 partite, 64 Gol, 1 scudetto. Niente di così eclatante per un bomber, direte, bhe… andiamo ad approfondire. Già alla prima stagione nel club (Serie A 19/20) nerazzurro, Lukaku, si è piazzato 3° nella lista dei marcatori della massima serie italiana, permettendo all’Inter di chiudere a un solo punto dalla Juventus capolista e vincitrice del titolo di campionessa d’Italia. La stagione successiva si è tolto un bel po di soddisfazioni, campione d’Italia, MVP del mese di Febbraio 2020, 2° nella lista dei capocannonieri a 5 reti dal primo, Cristiano Ronaldo, concludendo infine con il titolo di “Miglior Giocatore della Serie A 2020-2021”. Come se ciò non bastasse è stato l’acquisto più costoso della storia dell’Inter ma anche la cessione più redditizia. Insomma ha segnato un bel pezzo di storia del club di San Siro e del calcio italiano. 

La situazione finanziaria dell’Inter e le polemiche: Con l’addio di Lukaku, però, si riaccendono le polemiche. Ok, sanare i debiti ma ci sarà, a breve, l’inizio di una Serie A tanto bella quanto difficile. Escludendo persino i grandi nomi come Milan, Juventus, Roma o Napoli, c’è davanti uno scenario dove pure le neo-promosse hanno tanta qualità in campo, basti pensare al Venezia che da un tour in Olanda ne è uscita imbattuta sfidando club piuttosto importanti. L’Inter ha già annunciato che solo parte di quei 60 milioni di plusvalenza verrà utilizzato subito per degli acquisti ma non è tutto qui l’Atletico Madrid sembra interessato fortemente a Lautaro Martinez che potrebbe essere un’altro dei big a lasciare San Siro.

Il post Lukaku nell’Inter: Il potenziale successore di Romelu potrebbe essere l’attaccante dell’Atalanta Duván Zapata, 30 colombiano e titolare della nazionale, tuttavia si parla molto anche di Edin Dzeko, punta 35enne bosniaco della Roma, e Gerard Moreno Balaguerò bomber del Villareal classe ’92. Magari uno di questi riuscirà a rassenerare i tifosi nerazzurri riguardo la prossima stagione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Quasimodo Boreale

Quasimodo Boreale - Con l'addio di Lukaku si apre uno scenario interessante per quanto riguarda il calciomercato dell'Inter. Le polemiche purtroppo ci stanno, i tifosi hanno paura di veder smantellata una squadra che poteva ripetere una stagione dominante come quella dell'anno scorso ed in effetti non me la sento di dargli torto. Pezzi importanti in uscita e tante incertezze in entrata che rendono meno drammatica la situazione dell'Inter, forse, ma di sicuro più curiosa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!