Iscriviti

Calciobidoni d’oro 2022: ufficializzata la Flop-Ten di Serie A

Calciobidone 2022 assegnerà il riconoscimento meno ambito dai calciatori di Serie A. In queste ore è stata svelata la Flop-Ten dei calciatori che si sono contraddistinti nell'ultimo campionato di Serie A con performance tutt'altro che esaltanti.

Calcio
Pubblicato il 2 dicembre 2022, alle ore 13:19

Mi piace
1
0
Calciobidoni d’oro 2022: ufficializzata la Flop-Ten di Serie A

Ascolta questo articolo

È stata svelata in queste ore la Flop-Ten del campionato di calcio di Serie A. Il Calciobidone, giunto alla sua 14^ edizione e ribattezzato negli anni come Bidone d’oro, intende assegnare un simbolico riconoscimento al calciatore straniero del massimo campionato che si è contraddistinto, nell’ultima annata, con performance agonistiche tutt’altro che positive. I dieci nominativi dei giocatori, che entrano in questa black-list così irritante, sono stati decretati da una giuria d’eccezione composta da noti giornalisti ed esperti del settore. Scopriamo insieme chi sono i calciatori entrati a far parte della celebre Flop-Ten.

Innanzitutto va detto che nella speciale classifica dei bidoni d’oro 2022 vi sono delle gradite sorprese. Non soltanto la conferma del brasiliano ex Juventus Arthur Melo e del centrocampista gallese ex Vecchia Signora Aaron Ramsey (già eliminato ai Mondiali Qatar 2022), bensì l’ingresso dell’ex Inter Felipe Caicedo, fortemente voluto da mister Simone Inzaghi a inizio anno ma che non ha inciso minimamente. L’altro ex Inter presente è il portiere rumeno Radu, uno dei protagonisti poco fortunati del mancato scudetto nerazzurro. La sua papera clamorosa contro il Bologna è entrata nella storia del calcio, assegnando di diritto l’ultimo scudetto al Milan di mister Stefano Pioli.

Ci sono anche altri nominativi che spiccano all’interno della lista nera del calcio italiano: tra essi l’ala dell’Atalanta Jeremie Boga, acquistato dal Sassuolo a suon di milioni ma che non ha minimamente innalzato il rendimento dei bergamaschi di mister Giampiero Gasperini. Appaiono quindi i nomi dell’attaccante russo Aleksandr Kokorin (zero gol e prestazioni orribili con la Fiorentina), il difensore Nikola Maksimovic (Genoa), Nani(Venezia), il “Pistolero” Krzysztof Piatek (Fiorentina/Salernitana) e l’oggetto misterioso Vladyslav Supryaga della Sampdoria.  Questi dieci calciatori si contenderanno il riconoscimento meno ambito del calcio italiano, a suon di click. Tutti gli amanti del panorama calcistico italiano potranno votare sul sito del portale Calciobidoni.it ma anche sui vari social e media affiliati all’iniziativa come il Guerin Sportivo. 

La scorsa edizione del Calciobidone fu vinta dallo juventino Aaron Ramsey che anche quest’anno, per la terza stagione consecutiva, entra nella graduatoria dei peggiori calciatori di Serie A. Nel 2021 fu invece il russo Aleksandr Kokorin, attualmente calciatore di un campionato cipriota sicuramente non molto blasonato, a primeggiare nella speciale categoria ‘jolly‘ scelta direttamente dagli utenti web appassionati di calcio. Ma lo speciale albo d’oro del premio Calciobidone è ricco di pedine importanti: tra esse l’ex attaccante danese della Juventus Nicklas Bendtner (vincitore edizione 2013) e l’attaccante croato ex Milan Nikola Kalinic (re dei bidoni dell’annata 2018)

Nella giuria Calciobidone 2022 riservato ai peggiori calciatori dell’annata 2022 troviamo, tra gli altri, il Direttore Corriere dello Sport e Guerin Sportivo Ivan Zazzaroni, il noto scrittore e giornalista Darwin Pastorin, la conduttrice 7Gold Vittoria Castagnotto, il Direttore Editoriale Fantacalcio Carmine Cassandra, l’esperto Fabrizio Ponciroli (Calcio 2000 e Tmw), il deus ex machina di Calciogourmet Gianmaria Borgonovo, il giornalista dell’anno e blogger pluripremiato Daniele Bartocci e lo scrittore e regista assoluto del Calciobidone Cristian Vitali.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniele Bartocci

Daniele Bartocci - Calciobidone 2022 è una simpatica iniziativa, unica nel suo genere, che intende assegnare un simbolico riconoscimento al peggior calciatore di Serie A. E lo fa grazie ad una giuria d'eccezione che ha decretato una Flop-Ten tutt'altro che ambita dagli stessi calciatori. La Juventus ancora una volta protagonista, dopo i risultati delle scorse annate, grazie ai rendimenti poco confortanti di Arthur Melo e Ramsey.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

02 dicembre 2022 - 13:43:24

E il trequartista del Milan De Pippelaere? :D

0
Rispondi