Iscriviti

Calcio europeo: bilancio negativo per il calcio Italiano

Tracollo del Milan che viene eliminato dalla Champions League. Male il Napoli che perde a Porto e dovrà ora vincere con più di un gol di scarto. Nel derby italiano è pareggio tra Juventus e Fiorentina

Calcio
Pubblicato il 14 marzo 2014, alle ore 11:51

Mi piace
0
0
Calcio europeo: bilancio negativo per il calcio Italiano

Ancora una volta il bilancio per le italiane relativo al calcio europeo è negativo. A questo punto dobbiamo reputarci fortunati che grazie al derby tra Juventus e Fiorentina siamo sicuri di avere una squadra nei quarti di Europa League.

La tre giorni europea inizia con il tracollo del Milan in Champions League contro l’Atletico Madrid. La squadra di Seedorf aveva solo un risultato disponibile per passare il turno, la vittoria, ma sin da subito vincere è apparso un miraggio; infatti gli spagnoli partono forte sin da subito e al terzo minuto trovano il vantaggio col solito Diego Costa che sorprende Rami e batte Abbiati. I rossoneri provano a reagire e trovano un pò a sorpresa il gol dell’1-1 che fa tremare per un pò i tifosi dei “colchoneros” che però vengono tranquillizzati al 40esimo dal gol di Arda Turan che trova in modo un pò fortunoso il gol dell’ 2-1. Seedorf ad inizio ripresa getta nella mischia Robinho e Pazzini ma non serve a dare quella scossa necessaria per provare la rimonta. Al 70esimo è Garcia a mettere la parola fine ai sogni di qualificazione del Milan che subisce anche il quarto gol ancora ad opera di Diego Costa all’ 85esimo. Ora è tempo di analisi in casa Milan, fuori da tutti i giochi con il solo obiettivo di conquistare un posto in Europa League. Da segnalare inoltre cori contro Balotelli al rientro in Italia che hanno invitato il giocatore a tornare all’Inter.

In Europa League le cose non vanno molto diversamente. Il Napoli esce sconfitto per 1-0 sul campo del Porto in una partita a dir poco rocambolesca che poteva tranquillamente terminare sul tre pari. La squadra portoghese parte benissimo collezionando diverse occasioni e arrivando anche al gol, annullato ingiustamente. Nel secondo tempo il Napoli entra con un altro piglio e va vicinissimo al gol con Higuain, per ben due volte, e con Albiol. Ma nel calcio, la legge “gol sbagliato gol subito” raramente non avviene e ed è a questo punto che i portoghesi trovano il vantaggio con Jackson Martinez. L’1-0 resiste fino alla fine nonostante all’ultimo minuto Zapata vada vicinissimo al pareggio. Al ritorno servirà un super Napoli.

Nel derby tutto italiano arriva una delle sorprese della serata: la Fiorentina strappa un pareggio clamoroso allo “Juventus Stadium” grazie al gol di Gomez tornato a segnare dopo tanti mesi. La squadra di Conte parte fortissima e con Vidal va in gol già al terzo minuto, ma i bianconeri vanno altre volte vicini al gol ancora con il cileno, che colpisce la traversa. I viola prendono coraggio e nel secondo tempo giocano meglio arrivando a trovare il pareggio insperato che consentirà al ritorno di poter passare il turno anche con lo 0-0. I bianconeri confermano ancora il mal d’Europa e servirà una Juventus più cinica al ritorno per passare il turno.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!