Iscriviti

Calciatore mostra il pene per distrarre l’avversario durante un calcio di rigore

Durante un pericoloso calcio di rigore, il difensore Geisson Perea dell'Independiente Santa Fe ha mostrato il pene mentre faceva barriera per distrarre l'avversario

Calcio
Pubblicato il 19 ottobre 2022, alle ore 22:46

Mi piace
1
0
Calciatore mostra il pene per distrarre l’avversario durante un calcio di rigore

Ascolta questo articolo

Durante una partita di calcio il momento in cui viene tirato un calcio di rigore è sicuramente molto stressante per i calciatori della squadra che si trova a doversi difendere, ma un calciatore della Colombia ha messo in atto una strategia di distrazione degli avversari decisamente senza precedenti nel calcio professionale.

Sabato un calciatore della Primera A, la prima divisione calcistica colombiana, ha sbalordito i fan, tirando fuori il pene per distrarre un avversario prima di una pericolosa punizione. Protagonista del gesto il difensore Geisson Perea, militante nella squadra Independiente Santa Fe, che ha esposto i genitali mentre si trovava in piedi a fare barriera insieme ai suoi compagni, tra cui l’ex della Fiorentina Carlos Sanchez.

Davanti a lui un giocatore dei Jaguares de Cordoba, pronto a tirare un calcio di rigore a soli quattro minuti dall’inizio della partita. Sembra che l’audace gesto di Perea potesse essere una tattica per deviare l’attenzione dell’avversario, e sembra avere funzionato, dato che l’attaccante ha mancato la rete, e fortunatamente anche le parti intime di Perea. Nonostante il tentativo, il 31enne non ha potuto aiutare la sua squadra a evitare una sconfitta per 2-1 contro i Jaguares.

Il calciatore nega però che si sia trattato di un gesto intenzionale, affermando alla colombiana Win Sports TV: “Stavo sistemando la mia Lycra, avevo quello spazio Quando entro [in campo], entro per giocare e non per essere consapevole che una telecamera può vedermi. Sono un essere umano e ho solo cercato di sistemare la mia Lycra, la mia intenzione non era quella di mostrare le mie parti intime“.

Molti spettatori della partita si sono infuriati davanti al gesto del calciatore, mostrato anche in diretta televisiva. Alcuni sostenitori della squadra hanno chiesto che fosse punito, mentre altri hanno esortato il club a rimuoverlo del tutto dalla Independiente Santa Fe. Perea non è stato penalizzato durante la partita dall’arbitro, in quanto il giudice di gara non ha visto l’accaduto. Al momento, non ha ancora ricevuto alcuna sanzione disciplinare per la sua distrazione creativa.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Che dire, è sicuramente un sistema per distrarre una persona da quello che sta facendo. Dallo screenshot sembra effettivamente che stesse sistemando i pantaloni e non pare un gesto intenzionale, ma andrebbe visto il video. Consiglierei inoltre di indossare mutande strette alla prossima partita, per evitare inaspettate fughe di genitali.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

20 ottobre 2022 - 01:35:03

Il bello è se l'avversario avesse tirato proprio lì. Castrato in diretta.

0
Rispondi