Iscriviti

Belgio-Russia 1-0: gol di Origi nel finale beffa i russi

Belgio-Russia si decide negli ultimi minuti, i diavoli del Belgio mettono altro fieno in cascina per superare il girone, per Capello ora si fa dura

Calcio
Pubblicato il 23 giugno 2014, alle ore 10:30

Mi piace
0
0
Belgio-Russia 1-0: gol di Origi nel finale beffa i russi

Dopo un esordio piuttosto sofferto per entrambe, le due favorite del Girone HBelgio-Russia, si affrontano nel secondo round della prima fase eliminatoria dei mondiali in Brasile. Capello vuole risposte concrete dai suoi russi, dopo il deludente pareggio con la Corea del Sud, dall’altro canto i diavoli del Belgio vogliono mettere ancora altri punti, per superare il girone quanto prima.

Nel primo tempo il Belgio si affida alle ripartenze sugli esterni, con i rapidi e creativi Hazard e Mertens, in particolare quest’ultimo fa ammattire  il russo Kombarov in marcatura, mettendolo sempre in difficoltà, con folate sul lato destro. Non ci sono azioni importanti da segnalare, una partita vivace ma senza azioni pericolose, ma prima dell’intervallo però, l’occasione più ghiotta capita alla Russia, ma l’attaccante Kokorin sciupa di testa e da buona posizione in area di rigore.

Nella ripresa cala un pò il ritmo di gioco tra le due squadre, complice anche la temperatura in campo e le due formazioni sembrano non rischiare più di tanto, anzi sembra quasi che si accontentino di un semplice pareggio che potrebbe servire ad entrambe. Il Belgio azzecca i cambi finali e giganteggia: Wilmots toglie lo spento Lukaku e inserisce Origi, il 19enne del Lille, sarà proprio questa la mossa vincente,  con il suo guizzo nel finale a firmare la vittoria belga, dopo un assist del bravo Hazard, mentre per Capello ed i suoi non resta che recriminare, tutto sommato immeritata questa sconfitta contro il Belgio. Ora è dura. Gli uomini di Capello non possono più fare affidamento soltanto sulle proprie forze, ma si vedono costretti a sperare anche in risultati favorevoli nelle altre gare del girone che restano. Mentre il Belgio, 6 punti in 2 gare con diversi alti ma anche troppi bassi, fa per questo ancora più paura.

BELGIO – RUSSIA 1-0 (0-0)

MARCATORI: Origi 88′

BELGIO (4-5-1): Courtois 6,5 , Alderwereld 6, Van Buyten 6, Kompany 6,5 , Vermaelen 6 (dal 30′ Vertongen 6); De Bruyne 6,5 , Witsel 6, Fellaini 6; Mertens 6,5 (dal 74′ Mirallas 6), Hazard 7; Lukaku 5 (dal 56′ Origi 6,5). All. Wilmots 7.

RUSSIA (4-2-3-1): Akinfeev 6, Kozlov 6 (dal 62′ Eschchenko 5,5), Ignashevich 6, Berezuskiy 6, Kombarov 5; Glushakov 6,5 , Samedov 6 (dall’89’ Kerzakhov sv); Faizulin 5,5 , Shatov 6 (dall’83’ Dzagoev sv), Kanunnikov 6,5 ; Kokorin 5,5 . All. Capello 5,5, .

ARBITRO: Brych (Germania)

AMMONITI: Glushakov (R), Witsel, Alderweild (B).

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!