Iscriviti

28esimo turno: giornata chiave per la lotta salvezza

La giornata numero 28 del campionato non dovrebbe portare scossoni in testa alla classifica mentre in chiave salvezza ci sono importanti scontri. Sono vietati i passi falsi

Calcio
Pubblicato il 15 marzo 2014, alle ore 18:35

Mi piace
0
0
28esimo turno: giornata chiave per la lotta salvezza

Parte questa sera con l’anticipo tra Verona ed Inter il 28esimo turno della serie A. Un turno che non dovrebbe portare sorprese, almeno sulla carta, per le squadre di testa.

Come detto il primo match si giocherà questa sera tra gli scaligeri e i nerazzurri, una sfida che vale l’Europa League. La squadra di Mandorlini, ormai salva, punta al piazzamento europeo trascinata in avanti da Luca Toni in forma Mondiale. A supportare l’ariete gialloblu saranno Iturbe e Jankovic. Per quanto riguarda Mazzarri, che ieri in conferenza stampa ha sorpreso un pò tutti affermando come sul suo futuro bisognerà parlarne a fine stagione, è sicuro che riproporrà la coppia Icardi-Palacio che sta facendo abbastanza bene nelle ultime settimane.

La giornata di domani si aprirà con la sfida tra Atalanta e Sampdoria, due squadre oramai salve dato che entrambe hanno un vantaggio di tredici punti dal terz’ultimo posto. L’obiettivo sarà quello di migliorare il più possibile la propria posizione.

Nel pomeriggio invece il Milan cercherà contro il Parma di risollevarsi dopo la batosta subita dall’Atletico Madrid in Champions League. Alla squadra di Seedorf rimane solo l’obiettivo di conquistare un posto in Europa League, ma la concorrenza è spietata e inoltre in questo momento non sembra avere le qualità per lottare con le altre squadre. Il Parma sta viaggiando ad un ritmo elevato e gioca un ottimo calcio, insomma non proprio il miglior cliente per cercare di ottenere i tre punti. Match fondamentali in chiave salvezza quelli tra Livorno-Bologna e tra Sassuolo-Catania dove non sono permessi passi falsi per nessuna squadra. A chiudere le sfide del pomeriggio ci sarà Cagliari-Lazio con i sardi alla ricerca di altri punti salvezza anche se al momento la squadra naviga in acque tranquille avendo otto punti di vantaggio.

In serata la Fiorentina riceve il Chievo che cercherà il colpaccio contro una squadra che non ha nulla da chiedere più al campionato dato che il posto in Europa League è assicurato con la finale della Coppa Italia. Il Genoa invece cercherà lo sgambetto alla capolista che se in Europa soffre in campionato viaggia ad un ritmo da oltre 200 punti in classifica.

Il turno terminerà Lunedi con al centro la sfida per il secondo posto: il Napoli cercherà il colpaccio all’Olimpico di Torino mentre la Roma in casa riceve un Udinese in salute dopo la vittoria contro il Milan.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!