Iscriviti

NBA The Finals 2020: Jimmy Butler eccezionale in tripla doppia, gli Heat si riprendono nella corsa al titolo

Con la prestazione da 40 punti e tripla doppia di un decisivo e sfavillante Jimmy Butler, i Miami Heat accorciano le distanze nella serie e, in caso di successo in gara 4, riapriranno completamente la finale.

Basket
Pubblicato il 5 ottobre 2020, alle ore 12:02

Mi piace
8
0
NBA The Finals 2020: Jimmy Butler eccezionale in tripla doppia, gli Heat si riprendono nella corsa al titolo

Nella notte delle NBA The Finals 2020 di domenica 4 ottobre 2020 si è giocata gara 3.
I Miami Heat fermano i Los Angeles Lakers per 115-104. Il primo quarto è contrassegnato da un gran numero di palle perse dai Lakers, ben dieci, di cui quattro a testa per James e Davis; Miami scappa ma i giallo-viola si riprendono con vigore negli ultimi tre minuti: il risultato recita 26-23 a favore di Miami.

Il vantaggio è sempre nei pressi della parità da una parte e dall’altra nella seconda frazione di gioco, Miami ha tenacia nel difendere il proprio punteggio e reagisce meglio alle controffensive dei lacustri; la gara rimane completamente aperta, lo spettacolo è di ottimo livello in questo quarto e si va all’ìntervallo con il punteggio di 58-54 per il gruppo della Florida.

Le dinamiche del terzo periodo sono favorevoli a Miami, che prende fino a 14 punti di margine, trascinati da un Butler in grande serata e sulle conferme di Herro e di Olynyk, protagonista di una prestazione di rilievo in gara 2. I Lakers non ci stanno, hanno intenzione di conquistare anche gara 3 e si riavvicinano alla parità: gli Heat conducono per 85-80.

Agli albori del quarto parziale i Lakers conquistano il pareggio e l’agognato vantaggio; il fatto è che in questa partita Miami ha mostrato, al contrario delle due sfide precedenti, di saper reagire anche senza Dragic e Adebayo, di poter sormontare una coppia di fenomeni come quella dei Lakers ed il rispettivo gioco; un grande strappo a fine gara permette di conquistare la vittoria per Miami, la serie va sul 2-1 per Los Angeles e gli Heat, in gara 4, potranno raddrizzare in modo inatteso la contesa finale.

Per i Miami Heat, Jimmy Butler è sempre in campo, per 44 minuti e 51 secondi su 48 minuti, ed è sfavillante con una tripla doppia da urlo da 40 punti, 13 assist e 11 rimbalzi; Kelly Olynyk si rivela di nuovo importante e intabella 17 punti e 7 rimbalzi dalla panchina. Nei Lakers, LeBron James totalizza 25 punti, 10 rimbalzi e 8 assist, mentre dalla panchina Markieff Morris accumula 19 punti e 6 rimbalzi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Jimmy Butler è il trascinatore degli Heat, come lo è stato per tutta la stagione e nei playoff. In gara 3 ha superato se stesso, oltre a carisma ed ottime prestazione ha fatto uscire dal cilindro una tripla doppia stellare con ben quaranta punti iscritti nel tabellino ed ha permesso, cosa altrimenti complicata, di battere dei Lakers discreti in serata, ma molto imprecisi, per numero di palle perse e di percentuali a canestro. Miami coglie l'occasione, accorcia le distanze e spera in gara 4 di replicare, anche nel complesso di squadra, l'ottima interpretazione offerta in questa nottata.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!