Iscriviti

NBA The Finals 2017: Golden State vince gara 2 e va sul 2-0

I Golden State Warriors vincono una gara spettacolare e dal punteggio molto alto. Per i Cleveland Cavaliers non c'è storia e per LeBron James e compagni non resta che vincere le prossime due gare in casa per rientrare nella serie.

Basket
Pubblicato il 5 giugno 2017, alle ore 12:45

Mi piace
10
0
NBA The Finals 2017: Golden State vince gara 2 e va sul 2-0
Pubblicità

Nella notte di domenica 4 giugno 2017 si è disputata gara 2 delle finali NBA tra i Golden State Warriors e i Cleveland Cavaliers. Nel primo quarto la partita è apertissima ed i punti si susseguono a raffica, lo spettacolo è di altissimo livello e le due squadre segnano a ripetizione: Golden State vince il primo quarto per 40-34. Nel secondo quarto i Cleveland Cavaliers recuperano alcuni punti nel finale del primo tempo e fanno proprio il quarto, vinto per 27-30 e si va negli spogliatoi con il vantaggio dei Warriors per 67-64.

Nel terzo quarto tutto muta anche in questa partita, i Warriors premono sull’acceleratore e, soprattutto, nei sei minuti conclusivi del terzo periodo, prendono il largo su Cleveland. Golden State passa già i 100 punti segnati nel terzo quarto e chiude avanti con un grande vantaggio per 102-88. Nell’ultimo quarto c’è un equilibrio che va tutto a favore dei padroni di casa di Oakland e la partita viene vinta con tranquillità dai Golden State Warriors per 132-113.

Nei Golden State Warriors Kevin Durant mette a segno 33 punti, 13 rimbalzi e 6 assist in una prestazione mostruosa che accomuna anche Stephen Curry, il quale segna 32 punti, 11 assist e 10 rimbalzi; Klay Thompson mette a referto 22 punti e 7 rimbalzi. LeBron James mette a segno 29 punti, 14 assist e 11 rimbalzi, mentre Kevin Love centra 27 punti e 7 rimbalzi.

Golden State è da record: nessuna squadra aveva messo a segno una striscia di 14 vittorie e 0 sconfitte nei playoffs, ora per i californiani viene però il difficile, le due trasferte de Cleveland per gara 3 e 4.

Se i Warriors vogliono rendere questo record produttivo, dovranno vincere almeno una delle due gare giocate in Ohio per portarsi ad un passo dal titolo NBA e pregustare il successo che bisserebbe la vittoria di due anni fa.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - I Golden State Warriors sono già a due passi dal titolo della NBA, con una vittoria che porta i californiani a stabilire un record incredibile di 14 vittorie e 0 sconfitte nei playoffs: un cammino immacolato che andrebbe premiato solamente con la conquista dell'anello, l'unico modo che andrebbe seriamente a premiare il grande cammino dei playoffs dei Warriors. Per Cleveland non resta che tentare di vincere le due prossime gare in casa per tornare in corsa nelle finali della NBA del 2017.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!