Iscriviti

NBA Playoffs, 8 maggio 2018: Rockets e Warriors in finale ad Ovest

Sia gli Houston Rockets che i Golden State Warriors vincono le rispettive serie e si sfideranno nella finale della Western Conference: sconfitti i Jazz ed i Pelicans.

Basket
Pubblicato il 9 maggio 2018, alle ore 10:29

Mi piace
13
0
NBA Playoffs, 8 maggio 2018: Rockets e Warriors in finale ad Ovest

Nella notte degli NBA Playoffs di martedì 8 maggio 2018 si sono giocare due partite. Gli Houston Rockets sconfiggono i Utah Jazz per 102-92. Primo quaerto che vede prevalere i Rockets nella seconda parte, ottenendo il vantaggio per 21-16. I Jazz vendono cara la pelle nel secondo quarto, pareggiano, poi Houston ritorna davanti, la sfida rimane in bilico, con i Rockets avanti 54-46.

I Jazz non ne sanno di voler mollare la sfida e nel terzo parziale riescono a tornare davanti, tanto che Utah conduce alla fine del periodo per 78-75. Grande battaglia anche nella quarta frazione, almeno fino a che Houston riesce ad imporsi e ad impedire agli avversari di pareggiare o vincere. Finisce 102-92 per i Rockets, che vincono la serie per 4-1.

Per Houston, Chris Paul è padrone assoluto del parquet con 41 punti, 10 assist  e 7 rimbalzi, PJ Tucker si prende 19 punti e 6 rimbalzi. Nei Jazz Donovan Mitchell arrotonda 24 punti, 9 assist e 4 rimbalzi, per Alec Burks c’è un tabellino da 22 punti, 5 assist  e 3 rimbalzi.

I Golden State Warriors battono i New Orleans Pelicans per 113-104: per il primo quarto spicca Golden State, anche se i campioni in carica non prendono il largo: 32-26.Nel secondo quarto c’è la riscossa di New Orleans che passa anche in vantaggio, poi i Warriors si riprendono da un momento negativo e si riappropriano del vantaggio, conducendo per  59-56.

Nel terzo quarto il dominio di Golden State è totale, l‘attacco dirompe e la difesa avversaria cede di colpo, con i guerrieri che debordano per 95-75. Il quarto periodo registra la tentata rimonta dei Pelicans, che si infrange soprattutto contro il grande margine conquistato dai Warriors nel corso della gara, che tengono, vincono per 113-104 e conquistano la serie per 4-1, sfidano nella futura finale della Western Conference gli Houston Rockets.

Per i guerrieri Stephen Curry racimola 28 punti, 8 assist e 7 rimbalzi, Kevin Durant prende 24 punti, 7 assist e 6 rimbazli, Nei pellicani Anthony Davis si innalza con 34 punti e 19 rimbalzi, Jrue Holiday fissa una tripla doppia da 27 punti, 11 assist e 10 rimbalzi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - I Rockets ed i Warriors hanno disputato una grande stagione ed hanno ottenuto la finale di conference, che accenderà gli animi dei tifosi e degli appassionati a lungo. Oggi Chris Paul, per i Rockets, è stato superlativo e, in abbinamento con James Harden, può essere fatale. I Warriors, dal canto loro , possono contare su una rosa completa di stelle e di validissime alternative. Questo direbbe che i Warriors sono favoriti per il passaggio del turno, ma la grande stagione dei Rockets cerca conferme, quella più grande: giungere alla finale NBA.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!