Iscriviti

NBA Playoffs 2020: Nuggets, ad un passo dall’eliminazione, approdano a gara 7, beffa per i Clippers

Dal -19 ad una vittoria schiacciante: tutto nel secondo tempo pazzesco dei Denver Nuggets, che conquistano il diritto a giocare gara 7. Los Angeles Clippers annebbiati e spreconi.

Basket
Pubblicato il 14 settembre 2020, alle ore 18:20

Mi piace
0
0
NBA Playoffs 2020: Nuggets, ad un passo dall’eliminazione, approdano a gara 7, beffa per i Clippers

Nella notte degli NBA Playoffs 2020 di domenica 13 settembre si è giocata una gara delle semifinali di conference.
I Denver Nuggets travolgono sui Los Angeles Clippers per 111-98. Nel primo quarto, alcuni buoni minuti di Denver seguiti da una evoluzione dei Clippers, premettendo su chi in questa gara 6 terrà decisamente meglio il parquet: un 34-26 di parziale convincente per il gruppo di coach Doc Rivers.

Nel secondo periodo i Nuggets provano a riaffacciarsi al pareggio, poi Los Angeles dà una sterzata molto netta alla partita, imponendosi a canestro con qualunque soluzione offensiva, dall’area, dal medio raggio ed al tiro dalla distanza. I losangelini vanno all’intervallo con un secondo tempo con vista sulla finale di conference contro i Lakers, totale di 63-47.

La superiorità dei Clippers è ribadita anche nel terzo quarto, raggiunti i diciannove punti sembra ormai cosa fatta per la vittoria. Invece, senza un perché ed un motivo scatenante, i Denver Nuggets si risvegliano ed arrivano fino ad un punto della parità, Los Angeles non segna più ed è in bambola, si rifà solo nell’ultimo minuto, solo per mantenere il vantaggio, ora ridotto a due punti: è 79-77.

Il quarto periodo non ha storia: ora in campo ci sono solo i Nuggets, gli errori dei Clippers sono molti e sconcertanti, soprattutto al tiro ma anche in difesa, e Jokic dà un’ulteriore spinta in una gara straordinaria al successo di Denver, con un finale travolgente. La serie arriva sul 3-3 e gara 7, per morale, condizione e convinzione, pare appannaggio dei Nuggets, anche se i Clippers potranno trovare una reazione d’orgoglio.

Nei Nuggets, Nikola Jokic è superlativo e si rende protagonista di una gara dagli altissimi valori, con 34 punti, 14 rimbalzi e 7 assist, Jamal Murray ottiene 21 punti, 5 assist e 5 rimbalzi. Per i Clippers, Paul George insacca 33 punti, 6 rimbalzi e 3 assist, Kawhi Leonard offre 25 punti, 8 rimbalzi e 5 assist.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Il secondo tempo fuori ogni norma e canone di gara 6 mostra la forza ed il carattere dei Nuggets di coach Malone che, sotto di 19 punti, trovano una reazione veemente ed irrefrenabile che mette KO il forte sistema difensivo dei Los Angeles Clippers. In un quarto e mezzo i losangelini segnano solo 19 punti a fronte dei 55 dei giocatori del Colorado. Dall'1-3 al 3-3, la serie ora vede ribaltati i pronostici, il morale dei Nuggets è al settimo cielo e non sarà facile per i Clippers trovare il successo che vale la finale di conference.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!