Iscriviti

NBA Playoffs 2020: i Bucks si salvano al supplementare contro gli Heat, i Lakers trovano la vittoria sui Rockets

Passaggio del turno sfuggito di un soffio ai Miami Heat, i Bucks vincono ed allungano la serie. I Lakers sistemano in conti con i Rockets e vanno sul risultato di 1-1.

Basket
Pubblicato il 7 settembre 2020, alle ore 16:30

Mi piace
10
0
NBA Playoffs 2020: i Bucks si salvano al supplementare contro gli Heat, i Lakers trovano la vittoria sui Rockets

Nella notte degli NBA Playoffs 2020 di domenica 6 settembre si sono disputati due incontri delle semifinali di conference.
I Milwaukee Bucks superano al supplementare i Miami Heat per 118-115. Parte bene Miami, ma Antetokounmpo è straordinario e regge in piedi i cervi fino all’infortunio: distorsione alla caviglia e serie forse finita. Middleton prende allora sulle spalle i suoi e porta addirittura i Bucks avanti alla pausa lunga per 50-48.

Nel secondo tempo succede molto, Miami si presenta bene all’inizio del quarto periodo ma ancora una volta Milwaukee torna in cattedra e conquista due liberi sul finale, sul 107-106 a favore di Miami ad un secondo dalla fine, nelle mani di DiVincenzo: i tiro possono segnare sconfitta, supplementare o vittoria, il numero zero ne segna uno su due e si va al supplementare, dove un grande Middleton decide la partita. Milwaukee sopravvive nella serie e Miami ora conduce per 3-1.

Khris Middleton è regale, assegnando ai Bucks 36 punti, 8 rimbalzi e 8 assist, ma il secondo dei migliori è Giannis Antetokounmpo: in soli 11 minuti disputati sigla 19 punti e 4 rimbalzi decisivi. Per Miami, Bam Adebayo insacca 26 punti, 12 rimbalzi e 8 assist, Duncan Robinson intabella 20 punti, 5 rimbalzi e 3 assist.

I Los Angeles Lakers passano sugli Houston Rockets con il risultato di 117-109. I Lakers sono padroni dell’incontro da subito, con tanta volta di rivalsa sulla sconfitta di gara 1, Houston non reagisce ed i losangelini vanno al riposo con un comodo 67-51 da migliorare ulteriormente alla ripresa delle ostilità.

I Rockets escono dagli spogliatoi più in palla che mai ed in soli sette minuti riportano il risultato a loro favore, quindi comincia il quarto periodo ed i Lakers trovano nuove energie per fissare un allungo di circa 10 punti, quello che basta per conquistare una disputa molto accesa e portarsi nella serie sul 1-1.

Per i Lakers, Anthony Davis rende 34 punti, 10 rimbalzi e 4 assist, LeBron James connubia 28 punti, 11 rimbalzi e 9 assist. Nei Rockets, James Harden sistema 27 punti e 7 asssit, Eric Gordon mette in pratica 24 punti e 3 assist.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Due gran belle gare nella nottata, e suspence senza fine tra Bucks ed Heat: i cervi sono stati ad un passo dallo "sweep" (quello che noi chiamiamo "cappotto", lo 0-4 nella serie) ed invece la reazione di Middleton nei supplementari regala una seconda possibilità di proseguire nella competizione contro Miami, ma probabilmente Antetokounmpo, con la distorsione alla caviglia, ha visto concludere la sua serie qui. I Lakers partono e chiudono forte, nel terzo quarto subiscono una rapida ma non letale rimonta dei Rockets: la serie è più viva che mai ed è tutta da gustare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!