Iscriviti

NBA Playoffs 2019: i Rockets superano i Jazz e passano il turno, i Clippers sorprendono i Warriors

Houston Rockets avanti grazie alla vittoria casalinga contro i Jazz, i Clippers vincono sul parquet dei Warriors e portano la serie avanti sul 3-2 per i guerrieri di Oakland.

Basket
Pubblicato il 25 aprile 2019, alle ore 13:56

Mi piace
9
0
NBA Playoffs 2019: i Rockets superano i Jazz e passano il turno, i Clippers sorprendono i Warriors

Nella notte degli NBA Playoffs 2019 di mercoledì 24 aprile 2019 si sono giocate due partite.
Gli Houston Rockets battono gli Utah Jazz per 100-93. Il primo quarto, in mano ai Rockets per lunghi tratti, viene ripreso da Utah e si va avanti sul 20-20, per un secondo periodo che continua a vedere equlibrio e battaglia tra le due contendenti, con molta attenzione alle conclusioni avversarie ed alle marcature: Houston guida alla pausa lunga per 46-42.

Nel terzo parziale Houston sembra preponderare e preparare il successo, ma i Jazz tornano in auge negli ultimi istanti e la squadra di casa chiude il periodo con un vantaggio limitato, 75-69. Utah rimonta e va avanti negli ultimi dodici minuti, Houston non sta a guardare, reagisce e con un finale molto combattuto conquista il successo del 4-1 nella serie, che vale il passaggio del turno, in semifinale di conferenc i Rockets affronteranno la vincente tra Warriors e Clippers.

Per Houston James Harden mette sul tabellino 26 punti, 6 assist e 6 rimbalzi, Chris Paul prende 15 punti, 8 rimbalzi e 5 assist. I Jazz, sconfitti quindi al primo turno, fanno segnare un Ricky Rubio da 17 punti e 11 assist, con Royce O’Neale che marca dalla panchina 18 punti e 5 rimbalzi.

I Los Angeles Clippers vincono sul parquet dei Golden State Warriors per 129-121. Tutti all’attacco fin dall’inizio e lo show è servito: 41-37 per Golden State dopo dodici minuti ricchissimi di conclusioni a canestro e squadre libere di offendere. I Clippers conquistano il campo anche in difesa nel secondo quarto, limitano la potenza di fuoco di Golden State e continuano a marcare, così all’intervallo è 71-63 per Los Angeles.

Il terzo parziale vede allargarsi la forza di Los Angeles, poi i Warriors provano a tornare, senza riuscirci, ed i Clippers allungano di nuovo sul 104-94. I Warriors si riprendono la partita a circa tre minuti dalla fine, però i Clippers sono più in forma e carichi, non mancano le conclusioni decisive e la vittoria giunge, portando avanti la serie, con Golden State sempre in vantaggio per 3-2.

Nei Clippers risulta di nuovo fenomenale Lou Williams che, partendo dalla panchina, realizza 33 punti, 10 assist e 4 rimbalzi, con Danilo Gallinari efficacissimo e con un totale di 26 punti e 7 rimbalzi. Per Golden State Kevin Durant fa il padrone di casa con 45 punti, 6 rimbalzi e 6 assist, per Stephen Curry si registrano 24 punti, 4 assist e 3 rimbalzi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - I Rockets conquistano la semifinale di conference e superano gli ostici Utah Jazz, squadra molto organizzata che però, non avendo conquistato il fattore campo nel primo turno, ha sofferto, pur mettendo a segno una stagione complessivamente buona. Per Harden e compagni si apre una serie dove incontreranno i Warriors od i Clippers, dove nella notte i losangelini hanno di nuovo conquistato il campo avversario e lasciato aperto una serie che per i Warriors rischia di trasformarsi in un incubo, se non vinceranno gara 6 nella città degli angeli.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!