Iscriviti

NBA Playoffs 2019, 29 aprile 2019: i 76ers pareggiano la serie con i Raptors, Denver vince su Portland

I Philadelphia 76ers vincono una sfida scorbutica in casa dei Toronto Raptors, mettendo a segno il pareggio nella serie. I Denver Nuggets si portano in vantaggio sui Portland Trail Blazers.

Basket
Pubblicato il 30 aprile 2019, alle ore 22:11

Mi piace
11
0
NBA Playoffs 2019, 29 aprile 2019: i 76ers pareggiano la serie con i Raptors, Denver vince su Portland

Nella notte degli NBA Playoffs 2019 di lunedì 29 aprile 2019 si sono giocati due incontri.
I Philadelphia 76ers vincono in casa dei Toronto Raptors per 94-89. Bene subito gli ospiti, capaci di limitare i migliori tiratori dei Raptors, conducendo per 26-17, poi i Sixers continuano determinati nella loro offensiva, ma Toronto reagisce e limita i danni, portandosi su un 51-38 che premia ampiamente Philadelphia.

Nella ripresa Toronto giunge ad un punto dal pareggio, ma la soglia non viene raggiunta e questo pesa sui padroni di casa, così Philadelphia si riprende, conquista un certo vantaggio e la gara si conclude con la resistenza tenace della squadra in bianco-blu-rosso, vincente e che pareggia nella serie per 1-1.

Nei Philadelphia 76ers molti meriti vanno dati a Jimmy Butler, autore di 30 punti, 11 rimbalzi e 5 assist, mentre gli altri giocatori si adagiano su una prova buona in attacco ma non certo eccezionale. Per i Raptors c’è Kawhi Leonard che marca 35 punti, 7 rimbalzi e 6 assist, per Pascal Siakam arrivano 21 punti, 7 rimbalzi e 3 assist.

I Denver Nuggets piegano i Portland Trail Blazers per 121-113. L’inizio della partita non lancia segnali particolari, le squadre attaccano con ottime percentuali e si equivalgono, firmando un temporaneo 32-32, che nella frazione successiva non tende a modificarsi, si incominciano a trovare contromisure difensive ed il punteggio volge all’intervallo lungo sul 58-55 per Denver.

Nel terzo quarto i Nuggets giocano un basket di alto livello, anche i Blazers giocano bene, ma subiscono troppo, il punteggio sale a 93-84, che porta Portland a tentare un’ultima offensiva, senza successo, perché Denver regge all’urto e non perde praticamente terreno, arrivando al finale con 121-113, prendendo vantaggio nella serie che si è aperta con questa partita.

Nikola Jokic è il solito primo marcatore della squadra di Denver, dominando a tutto campo con 37 punti, 9 rimbalzi e 6 assist, seguito dall’altrettanto implacabile Jamal Murray, autore di 23 punti e 8 rimbalzi. Per i Blazers Damian Lillard firma una prova magistrale da 39 punti, 6 assist e 3 rimbalzi, Enes Kanter accumula 26 punti e 7 rimbalzi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Philadelphia riprende terreno e pareggia la serie grazie a Jimmy Butler, fenomeno ricco di talento e di grande sacrificio, che ha fatto passare una brutta serata ai vari tiratori dei Raptors, molto limitati dal giocatore dei 76ers. Per vincere la serie, Philadelphia avrà bisogno anche del miglior Embiid, un po' a sprazzi in queste prime due sfide di semifinale di conference, e di un Ben Simmons più a tutto campo. I 76ers hanno una grande occasione per battere una squadra di pari livello alla loro e per giungere ad un obiettivo, la finale della Eastern Conference, impensabile solo tre anni fa, con il "Process" (la realizzazione di una squadra vincente dal nulla, progetto del direttore sportivo Sam Hinkie) ancora in piena evoluzione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!