Iscriviti

NBA Playoffs 2019, 2 maggio 2019: i 76ers dilagano sui Raptors, Philadelphia in testa nella serie

Grande prestazione dei Philadelphia 76ers che, a tratti, passeggiano sui Toronto Raptors, parecchio fuori forma partita. Philadelphia conduce per 2-1 nella serie.

Basket
Pubblicato il 3 maggio 2019, alle ore 15:14

Mi piace
11
0
NBA Playoffs 2019, 2 maggio 2019: i 76ers dilagano sui Raptors, Philadelphia in testa nella serie

Nella notte degli NBA Playoffs 2019 di giovedì 2 maggio 2019 si è giocata una partita.
I Philadelphia 76ers dilagano sui Toronto Raptors per 116-95. Il primo quarto viene giocato a ritmi molto alti, le varie azioni sono veloci, rapide e piuttosto efficaci anche nelle percentuali, che premiano i migliori tiratori a canestro delle due squadre. Philadelphia si porta avanti per un totale di 32-29 dopo dodici minuti.

Il secondo quarto viene disputato in modo incalzante da Philadelphia, che piano piano prende terreno, raggiunge i dieci punti di vantaggio e li supera: Toronto attacca leggermente peggio degli avversari, non copre adeguatamente le traiettorie di tiro e così subisce oltremisura la buona vena dei Sixers. Philadelphia va a riposo con il punteggio di 64-53.

Philadelphia sfiora i quindici punti di vantaggio all’inizio del terzo quarto, quindi i Raptors reagiscono, per non perdere le speranze di perdere questa gara 3 delle semifinali di conference. La riscossa è lenta e non è incisiva come il gruppo dell’Ontario sperasse, riesce almeno a portare il ritardo sotto la doppia cifra e si arriva prima dell’ultimo periodo sul 89-81 per Philadelphia.

I Raptors vorrebbero proseguire con una tendenza che portasse a pareggiare i conti prima di fine partita, ma i Sixers fin da subito bruciano gli avversari che, scottati e storditi, si fanno prendere a schiaffi e subiscono, facendo acqua da tutte le parti. Il distacco tra Philadelphia e Toronto diventa incolmabile, la squadra della Pennsylvania passeggia e vince per 116-95, andando sul 2-1 nella serie, con la prossima sfida da giocare ancora in casa.

Joel Embiid giganteggia per i Sixers, firmando 33 punti, 10 rimbalzi e 3 assist, con 5 stoppate che rimarcano il suo impressionante contributo nell’annullare i tentativi avversari; Jimmy Butler raccoglie 22 punti, 9 assist e 9 rimbalzi. Per Toronto il solito Kawhi Leonard tenta di farsi seguire dai compagni, con 33 punti, 4 rimbalzi e 3 assist, risponde presente solo Pascal Siakam con 20 punti e 3 rimbalzi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Philadelphia sembra averne sicuramente di più dei Raptors, in questa gara 3 è emersa una differenza che nel quarto periodo è risultata imbarazzante. Kawhi Leonard, per Toronto, ha predicato nel deserto, solo Siakam ha tentato di seguirlo, Lowry è di nuovo invece completamente anonimo e fuori forma, non in pieno dentro questa serie. Joel Embiid e Jimmy Butler, con la loro carica costante ed ineluttabile, stanno interpretando alla grande questa postseason e non ci sarebbe da stupirsi se questi 76ers si prendessero la qualificazione alla finale di conference con relativa facilità.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!