Iscriviti

NBA Playoffs 2019, 15 maggio 2019: i Bucks, spinti dal Lopez che non ti attendi, superano i Raptors

Brook Lopez, il centro di Milwaukee, è il protagonista assoluto di gara 1 delle Eastern Conference Finals. Toronto è battuta ed i Bucks impongono fin dall'inizio la loro legge.

Basket
Pubblicato il 16 maggio 2019, alle ore 18:55

Mi piace
8
0
NBA Playoffs 2019, 15 maggio 2019: i Bucks, spinti dal Lopez che non ti attendi, superano i Raptors

Nella notte degli NBA Playoffs 2019 di mercoledì 15 maggio 2019 si è giocata gara 1 delle Eastern Conference Finals.
I Milwaukee Bucks superano i Toronto Raptors per 108-100. Toronto gioca in splendida forma, i Bucks restano sorpresi da cotanta potenza, così il punteggio viaggia a tutto favore degli ospiti, che si prendono tutta la scena nel primo quarto di questa partita, raggiungendo un 34-23 che pesa per il tanto apporto offensivo portato dai giocatori in nero e rosso.

Nel secondo quarto c’è il primo raggio di luce per Milwaukee, comunque insufficiente per brillare su una prova opaca fino a quel momento e con dei velociraptor dell’Ontario capaci di colpire l’avversario dopo ogni canestro, rispondere colpo su colpo. La gara non cambia sostanzialmente registro e Toronto si porta all’intervallo sul 59-51.

Nel terzo quarto Antetokounmpo e Lopez riportano la squadra in verde ad un passo dal pareggio, c’è la pronta risposta dei Raptors, che vanificano il tentativo e si ripropongono come padroni del gioco e della situazione. La difesa funziona alla grande, le controproposte offensive sono altrettanto efficaci, per Toronto risulta decisivo arrivare ad un quarto dal termine con un margine di sette punti, 83-76.

Brook Lopez, scatenato come non mai in questa gara 1, dà una mano fondamentale ai Bucks per tornare in vantaggio per la prima volta dopo il primo minuto della partita, di nuovo i Raptors non si fanno cogliere di sorpresa, ma al secondo tentativo i Bucks costruiscono tra il penultimo e l’ultimo minuto il loro successo per 108-100, che ovviamente vale il vantaggio in questa serie appena cominciata.

Nei Bucks Brook Lopez è l’inatteso protagonista e la sua presenza è dirompente con un totale di 29 punti e 11 rimbalzi, con il solito Giannis Antetokounmpo che firma un grande tabellino da 24 punti, 14 rimbalzi e 6 assist. Per Toronto sono due i giocatori a brillare: Kawhi Leonard, che marca 31 punti e 9 rimbalzi, e Kyle Lowry, con 30 punti e 8 rimbalzi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Milwaukee, poggiata sul fenomeno Antetokounmpo e sulla sorpresa Lopez, conquista il primo round della sfida contro Toronto. La partita, vivace ed intensa nell'arco di tutti i 48 minuti, ha portato i Bucks da un punto di difficoltà temporanea fino al successo con una tempra da veri potenziali campioni. Toronto, gestendo meglio la partita e non accorciando troppo sui ripiegamenti difensivi, rinunciando a segnare canestri per tenere lontano Milwaukee, ha commesso un errore piuttosto grave per una finalista di conference, specie conoscendo bene l'avversario. Gara 2 vedrà probabilmente un copione diverso, forse quello dei Bucks dominatori fin dai primi minuti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!