Iscriviti

NBA Playoffs 2017, 17 maggio: Cleveland batte Boston in gara 1

Bella prova per LeBron James e per i suoi compagni, che stendono i Celtics in trasferta per 117 a 104, imprimendo subito la voglia di dominio dei Cavs e rendendo la vita dura ai Celtics.

Basket
Pubblicato il 18 maggio 2017, alle ore 20:14

Mi piace
8
0
NBA Playoffs 2017, 17 maggio: Cleveland batte Boston in gara 1
Pubblicità

Nella notte della NBA di mercoledì 17 maggio 2017 si è disputata gara 1 della finale della Easten Conference, la sfida tra i Boston Celtics ed i Cleveland Cavaliers, vinta dai giocatori dell’Ohio in trasferta, violando subito il campo dei verdi del Massachusetts.

Si parte dal primo quarto ed i Cavs spingono subito fortissimo e preparano nei primi 12 minuti tutto quello che è il piano per vincere la gara, e tutto riesce molto bene ai Cavaliers, padroni del parziale per 30 a 19. La franchigia dell’Ohio distrugge subito i sogni di vittoria dei Celtics, con un secondo quarto straordinario, senza più limiti: la vittoria è già in cassaforte ed i Cavaliers vanno al riposo con il vantaggio di 61 a 39.

Il terzo quarto vede i Cavaliers amministrare come meglio non potrebbero il largo vantaggio, i Celtics si limitano a rosicchiare qualche punto, ma non accennano ad una vera reazione e per Cleveland è semplice chiudere il terzo parziale per 92 a 75. Nell’utlimo perido i Celtics non tentano mai una vera rimonta e tutto fa comodo ai Cavs, che conducono in porto la gara 1 e vincono con il finale di 117 a 104.

Per I Cavaliers i migliori sono LeBron James, con 38 punti 9 rimbalzi e 7 assist. e Kevin Love, che mette in carrozza 32 punti e 12 rimbalzi. I Boston Celtics contano sulle belle prove di Jae Crowder, che segna 21 punti, 8 rimbalzi e 5 assist, e Avery Bradley centra per sé 21 punti e 4 rimbalzi.

Boston ha bisogno di una pronta reazione nella gara 2 che si svolgerà tra due giorni sempre nella città “shamrock”, ed è necessario che i Celtics ci mettano molta più forza e soprattutto che il talento di Iasiah Thomas non si limiti alla sufficienza come in questa gara 1. LeBron James, Love e Irving sono avvisati.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - Il big three di Cleveland ha matato i Boston Celtics sul proprio parquet e si è vista la differenza di valori tra i Celtics ed i Cavaliers. Questi ultimi sono tutt'ora imbattuti nella postseason, mentre i Celtics hanno dovuto anche perdere e lottare per raggiungere la finale di Conference. Il primo posto di Boston nella postseason è stato il frutto di un grande lavoro del coach Brad Stevens, ma i verdi hanno approfittato anche di uno scadente stato di forma dei Cavs da gennaio a marzo. Al momento decisivo, però, i Cavaliers si sono tramutati in degli schiacciasassi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!