Iscriviti

NBA, 6 aprile 2019: i Nets si impongono in casa dei Bucks, Philadelphia stravince a Chicago

I Brooklyn Nets conquistano un punto forse decisivo per i playoff imponendosi di un soffio in casa dei Milwaukee Bucks. I Philadelphia 76ers stravincono sul campo dei Chicago Bulls.

Basket
Pubblicato il 7 aprile 2019, alle ore 12:51

Mi piace
13
0
NBA, 6 aprile 2019: i Nets si impongono in casa dei Bucks, Philadelphia stravince a Chicago

Nella notte della NBA di sabato 6 aprile 2019 si sono giocate due partite.
I Brooklyn Nets si impongono in casa dei Milwaukee Bucks per 133-128. Brooklyn comincia molto bene e nel primo quarto è avanti di otto punti, ma i Bucks, con molti titolari a riposo, giocano comunque un ottimo basket e riescono a recuperare e prendere vantaggio alla fine del secondo quarto, per poi chiudere all’intervallo sotto di un punto.

Il terzo quarto conferma il predominio di Brooklyn, che riesce a prendere anche quindici punti di margine, ma il quarto periodo mette in luce come i Bucks, con in campo diversi giocatori non proprio tra le prime scelte, riesca ad essere comunque competitiva, riportarsi avanti, per poi cedere negli ultimi minuti e rendere ad una Brooklyn più affamata di punti la vittoria.

I Nets conquistano un successo probabilmente decisivo nella corsa alla postseason e mandano a canestro un brillante D’Angelo Russell con 25 punti e 10 assist, con la speranza di chiudere il discorso di classifica nella penultima gara della stagione. Milwaukee, già con il primo posto assicurato, vede spiccare Eric Bledsoe con 33 punti, 11 assist e 4 rimbalzi.

I Philadelphia 76ers stravincono in casa dei Chicago Bulls per 116-96. Philadelphia ha fissato il terzo posto ad Est in graduatoria, Chicago è nei bassifondi e la differenza di forza si tiene distante dalla partita per un quarto e mezzo, poi i Sixers accelerano e prima dell’intervallo vanno avanti di otto punti, per poi prendere un distacco non più recuperabile nella ripresa, con Chicago con le spalle al muro.

I 76ers si preparano ottimamente ai playoff e mandano a referto ancora JJ Redick con un punteggio da 23 punti e 5 rimbalzi, con un gioco che è migliorato decisamente nell’ultimo mese. Dall’altra parte Chicago trova come unico giocatore in partita JaKarr Sampson che, dalla panchina, realizza ben 29 punti e 8 rimbalzi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - i Nets nell'ultimo mese hanno subito un calo deciso, rischiando di compromettere una stagione sorprendente, guidati da un grande D'Angelo Russell, ma soprattutto autori di un bel gioco collettivo impresso nella squadra da coach Atkinson. Il successo di Milwaukee che, seppur tranquilla al primo posto, ha fatto di tutto per vincere, dà quella spinta decisiva che probabilmente porterà alla postseason il gruppo newyorkese, fuori da ogni pronostico a bocce ferme ed ora speranzoso di raggiungere almento il sesto posto, che vuol dire evitare le due squadre più forti al primo turno ad Est, i Milwaukee Bucks ed i Toronto Raptors.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!