Iscriviti

NBA, 5 gennaio 2021: i Lakers dominano in casa dei Grizzlies, i Nets travolgono i Jazz

I Los Angeles Lakers devono combattere fino all'ultimo per sconfiggere fuori casa i Memphis Grizzlies, mentre i Brooklyn Nets non hanno problemi nel travolgere gli Utah Jazz.

Basket
Pubblicato il 6 gennaio 2021, alle ore 11:09

Mi piace
7
0
NBA, 5 gennaio 2021: i Lakers dominano in casa dei Grizzlies, i Nets travolgono i Jazz

Nella notte della NBA di martedì 5 gennaio 2021 si sono giocate cinque partite.
I Los Angeles Lakers vincono in casa dei Memphis Grizzlies per 94-92: nel primo quarto meglio i Lakers, i Grizzlies prevalgono nel secondo. Nel terzo periodo emergono per poco i Lakers per poi venire sorpassati da Memphis, che regge fino agli ultimi minuti, dove i giallo-viola vanno avanti e resistono, vincendo la sfida. Per Los Angeles, LeBron James attua 26 punti, 11 rimbalzi e 7 assist, per Memphis, Jonas Valanciunas propone 13 punti e 11 rimbalzi.

I Brooklyn Nets travolgono gli Utah Jazz per 130-96, con il vantaggio che va oltre i 20 punti già nel corso del primo quarto; i Nets aumentano ancora il margine ed attaccano continuamente, Utah non ha le forze per reagire. Nei Nets, ora a quattro vittorie ed altrettante sconfitte, Kyrie Irving totalizza 29 punti, 6 rimbalzi e 5 assist, per Utah, Donovan Mitchell sistema 31 punti, 4 assist e 4 rimbalzi.

I San Antonio Spurs espugnano la casa dei Los Angeles Clippers per 116-113 in un finale molto concitato, rischiando di vanificare il dominio messo in atto per la stragrande maggioranza del tempo di gioco; bravi i Clippers a credere nel recupero, per poco non hanno strappato il successo agli avversari. Per San Antonio, Dejounte Murray segna 21 punti, 5 assist e 5 rimbalzi, per i Clippers, Kawhi Leonard dona ai suoi 30 punti, 10 assist e 3 rimbalzi.

I Chicago Bulls passano in casa dei Portland Trail Blazers per 111-108 giocando una partita sofferta nella prima parte, subissati dai Blazers, per disputare un secondo tempo all’attacco e sfrontato, che li porta a guidare con decisione il finale della gara, vinta e giungendo a quattro successi e quattro ko. Per Chicago, Coby White forma 21 punti, 10 rimbalzi e 5 assist, per Portland, Damian Lillard esegue 24 punti, 9 assist e 5 rimbalzi.

I Denver Nuggets sovrastano i Minnesota Timberwolves per 123-116 riprendendo il controllo della gara nel corso del quarto parziale, quando nella terza frazione i lupi invernali si erano portati in testa e parevano orientare l’incontro verso un proprio successo. Denver tenta di rialzarsi in graduatoria con Nikola Jokic che sfonda con 35 punti, 15 rimbalzi e 6 assist, per Minnesota, D’Angelo Russell apporta 33 punti, 11 assist e 3 rimbalzi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Per i Chicago Bulls dovrebbe essere una stagione difficile: le prime gare sono andate in modo molto negativo, ora i Bulls hanno reagito e con quattro vittorie nelle ultime cinque hanno rimesso a posto la classifica. La squadra dell'Illinois continua a non avere molte possibilità di andare fino ai playoff, però la reazione al primo vuoto stagionale fa ben sperare: con ora un tour in trasferta da disputare, ci saranno molte sfide di duro livello da giocare e già da qui si potrò capire, non solo sul risultato ma sul gioco, a cosa Chicago potrà realmente ambire in questo 2021.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!