Iscriviti

NBA, 4 febbraio 2018: Horford fulmina i Blazers e i Celtics comandano

Al Horford centra il tiro della vittoria dalla media distanza a sirena scaduta: vincono i Boston Celtics. Toronto non fallisce contro Memphis, i Lakers vincono in casa dei Thunder.

Basket
Pubblicato il 5 febbraio 2018, alle ore 23:02

Mi piace
9
0
NBA, 4 febbraio 2018: Horford fulmina i Blazers e i Celtics comandano

Nella notte della NBA di domenica 4 febbraio 2018 si sono disputate sei partite. I Boston Celtics per 97-96 vincono sui Portland Trail Blazers. I Blazers sono avanti per quasi tutto la gara, rimontano i Celtics, a pochi secondi dalla fine Portland torna avanti, ma Al Horford, a sirena scaduta, centra il canestro dalla media distanza che vale la vittoria per Boston.

I Celtics mandano a segno proprio Al Horford con 22 punti, 10 rimbalzi e 5 assist, nei Portland Trail Blazers, invece, CJ McCollum marca 22 punti, 3 assist e 3 rimbalzi.

I Toronto Raptors vincono contro i Memphis Grizzlies per 101-86: i velociraptors alternano momenti di classe ad incertezze difensive evidenti, fino al quarto periodo, quando i velociraptor non sbagliano più e Memphis non ne azzecca una. Per Toronto Fred VanVleet cesella 13 punti, 8 assist e 7 rimbalzi, per i Grizzlies Marc Gasol ottiene 20 punti, 6 rimbalzi e 5 assist.

I Los Angeles Lakers sfondano il campo degli Oklahoma City Thunder per 108-104: la tentata rimonta lampo dei Thunder si interrompe proprio al tiro del pareggio, che non entra ed i Lakers vincono con un libero che spegne ogni velleità di pareggio dei padroni di casa. Per i Lakers Brook Lopez mette assieme 20 punti, 5 rimbalzi e 5 assist, nei Thunder Russell Westbrook mette in calce 36 punti, 9 assist e 5 rimbalzi.

I Milwaukee Bucks trionfano in casa dei Brooklyn Nets per 109-94: il successo dei Bucks pare scontato per tutto il corso dell’incontro, dove i Nets sono poco pericolosi sotto canestro. Nei Bucks Eric Bledsoe assembla 28 punti, 6 assiste 4 rimbalzi, per i Nets DeMarre Carroll combina 15 punti e 3 rimbalzi.

I Charlotte Hornets vincono in casa dei Phoenix Suns per 115-110: per Charlotte Nicolas Batum tiene 22 punti, 5 assist e 4 rimbalzi, per Phoenix TJ Warren denota 21 punti. Gi Atlanta Hawks battono in trasferta i New York Knicks per 99-96: negli Hawks Kent Bazemore affina 19 punti e 3 rimbalzi, nei Knicks Kristaps Porzingis si appropria di 22 punti e 8 rimbalzi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - I Celtics, nemmeno questa volta, l'hanno data vinta agli avversari: con un equilibrio incerto Horford realizza il centro che vale anche questa vittoria. Toronto non sta a guardare e rimane in scia, mentre da Cleveland in giù sono in pochi quelli che stanno giocando bene ora ad Est. I Cavaliers, primi favoriti della conference del levante statunitense, incappano troppo spesso in sconfitte improbabili e disastrose, tutti gli altri sono ben lontane dalle prime due, in battaglia fino all'ultimo per la supremazia della Eastern Conference.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!