Iscriviti

NBA, 31 gennaio 2021: Jokic pazzesco e Nuggets vincenti sui Jazz, i 76ers domano fuori casa i Pacers

Nikola Jokic fa 22 punti nel primo quarto e 47 totali per portare i Denver Nuggets alla vittoria sugli Utah Jazz. i Philadelphia 76ers vincono fuori casa contro gli Indiana Pacers.

Basket
Pubblicato il 1 febbraio 2021, alle ore 11:52

Mi piace
8
0
NBA, 31 gennaio 2021: Jokic pazzesco e Nuggets vincenti sui Jazz, i 76ers domano fuori casa i Pacers

Nella notte della NBA di domenica 31 gennaio 2021 si sono giocate sei partite.
I Denver Nuggets sconfiggono gli Utah Jazz per 128-117: Nikola Jokic è incontenibile e già nel primo quarto segna ben 22 punti, poi nel resto della gara continua a incidere positivamente e gli Utah Jazz, dopo undici vittorie consecutive, rivedono la sconfitta. Per Denver è proprio Nikola Jokic a splendere con un totale di 47 punti, 12 rimbalzi e 5 assist, per i Jazz, Bojan Bogdanovic recepisce 29 punti e 4 rimbalzi.

I Philadelphia 76ers conquistano il campo degli Indiana Pacers per 119-110: i Pacers salgono di margine fino a metà partita con un massimo di 20 punti, dal terzo quarto c’è un inesorabile ritorno dei 76ers che a tre minuti dalla fine vanno avanti e siglano una vittoria che diventa non più recuperabile da Indiana all’ultimo minuto. Per Philadelphia, Tobias Harris marca 27 punti e 8 rimbalzi, per i Pacers, Malcolm Brogdon completa 25 punti, 5 rimbalzi e 4 assist.

I Los Angeles Clippers trovano la vittoria in casa dei New York Knicks con il punteggio di 129-115: New York gioca bene e per un tempo tiene testa alla pari con i più forti Clippers, che si rifanno con gli interessi in una ripresa che conferma la grande forma dei losangelini. Per i Clippers, Kawhi Leonard centra 28 punti, 4 rimbalzi e 3 assist, per i Knicks, Julius Randle controlla 27 punti, 12 rimbalzi e 5 assist.

I Washington Wizards sorprendono i Brooklyn Nets per 149-146: ad otto secondi dalla fine i Nets conducevano di cinque, al sicuro, ma arriva una tripla e, sulla rimessa, i Nets si distraggono e Westbrook infila un’altra tripla, canestro sbagliato per Brooklyn, due liberi al sicuro e vittoria conquistata a sorpresa per Washington, con un magico Russell Westbrook da 41 punti, 10 rimbalzi e 8 asssit, per i Nets, Kevin Durant firma 37 punti, 7 rimbalzi e 6 assist.

I Toronto Raptors si sbarazzano degli Orlando Magic per 115-102: gara in testa praticamente dal primo minuto per Toronto, che non perde mai il controllo sul vantaggio e si riporta a vincere, per cominciare una lunga e complessa scalata verso le posizioni da playoff. Per i Raptors, Pascal Siakam si assicura 30 punti, 10 rimbalzi e 3 assist, per i Magic, Nikola Vucevic aggiunge 15 punti, 14 rimbalzi e 4 assist.

I Minnesota Timberwolves battono i Cleveland Cavaliers per 109-104: per il primo tempo i Cavaliers mantengono un ottimo andamento, come del resto in questa prima parte di stagione, poi arriva l’affondo dei lupi invernali che giocano un secondo tempo di alto livello e reggono all’ultimo assalto dei cavalieri. Per i Timberwolves, Anthony Edwards produce 23 punti, 5 rimbalzi e 4 assist, per i Cavaliers, Andre Drummond sferra 25 punti, 22 rimbalzi e 4 assist.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Nikola Jokic ed i Denver Nuggets travolgono i fortissimi Utah Jazz, che comandavano da undici gare di fila e che vengono travolti dalla forza del serbo, che già nel primo quarto arresta da solo la corsa dei blu e giallo dello Utah. Denver si sta riprendendo benissimo dopo le prime gare evanescenti, ha vinto sette delle ultime dieci partite ed è pronta a rilanciarsi anche quest'anno per una corsa verso i vertici della NBA, visto che l'organico e la solidità del gioco lo permettono.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!