Iscriviti

NBA, 22 ottobre 2017: Minnesota vince alla sirena contro Oklahoma City

La partita tra i lupi di Minneapolis e i tuoni di Oklahoma City prometteva spettacolo e le aspettative sono state mantenute, anche oltre il pensabile: vince Minnesota sulla sirena. Nella notte, successi di Brooklyn e New Orleans.

Basket
Pubblicato il 23 ottobre 2017, alle ore 17:28

Mi piace
16
0
NBA, 22 ottobre 2017: Minnesota vince alla sirena contro Oklahoma City

Ascolta questo articolo

Nella notte della NBA di domenica 22 ottobre 2017 si sono disputate tre partite. La sfida tra Oklahoma City Thunder e Minnesota Timberwolves prometteva spettacolo: tutto mantenuto. Partita in bilico nel primo tempo, nel secondo Oklahoma City raggiunge il pareggio, poi Minnesota torna in vantaggio, quindi c’è ancora il sorpasso di Oklahoma; a tre secondi dalla fine; a sirena scaduta, Andrew Wiggins tira dagli otto – nove metri e segna il 115-113 finale.

Nei Timberwolves sia Andrew Wiggins che Karl-Anthony Towns mettono a referto 27 punti; tra i padroni di casa di Oklahoma City, Russell Westbrook centra 31 punti, 10 assist e 5 rimbalzi, mentre Carmelo Anthony si porta a casa 23 punti.

nba

I New Orleans Pelicans ottengono il primo successo in casa dei Los Angeles Lakers: i pellicani hanno fino a 22 punti di vantaggio nel secondo quarto, poi i Lakers recuperano tutto e vanno avanti fino a cinque punti; negli ultimi due minuti New Orleans prende il controllo della gara e ottiene il successo con il punteggio finale di 119-112.

Nei Pelicans Anthony Davis marca 27 punti, 17 rimbalzi e 3 assist, DeMarcus Cousins fa suoi 22 punti, 11 rimbalzi e 8 assist. Jordan Clarkson, per i Lakers, si prende 24 punti e 5 assist; Kentavious Caldwell-Pope mette da parte 20 punti.

I Brooklyn Nets vincono per 116 a 104 sugli Atlanta Hawks: seconda vittoria in tre gare per i Nets che guardano con positività al resto della stagione, mentre gli Hawks devono fare i conti con la distorsione alla caviglia di Dennis Schroder, stella dei falchi georgiani. Hawks in partita per metà della gara, successivamente c’è il sorpasso netto dei padroni di casa. Nei Nets, Allen Crabbe porta alla sua squadra 20 punti e 5 rimbalzi, Marco Belinelli tenta invece di tenere in piedi gli Hawks con 19 punti e 3 rimbalzi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Le sfide della notte hanno visto il grande successo dei Timberwolves in casa dei Thunder a sirena scaduta: vittoria che vale doppio per gli ospiti, che si portano via il punto ed un morale alle stelle, mentre alcune incertezze potrebbero prendere piede tra le stelle di Oklahoma City. Tra tutte le grand, Est e Ovest, in questo avvio ci sono molte difficoltà, tranne che per gli Houston Rockets: in questa settimana scopriremo se anche James Harden e compagni avranno degli stop a sorpresa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!