Iscriviti

NBA, 20 novembre 2018: i Trail Blazers conquistano il campo dei Knicks. Tutte le partite

I Portland Trail Blazers rimangono al primo posto ad Ovest, sconfiggendo con qualche difficoltà i New York Knicks. I Washington Wizards respirano vincendo contro i Los Angeles Clippers.

Basket
Pubblicato il 21 novembre 2018, alle ore 14:52

Mi piace
10
0
NBA, 20 novembre 2018: i Trail Blazers conquistano il campo dei Knicks. Tutte le partite

Nella notte della NBA di martedì 20 novembre 2018 si sono giocate quattro gare. 
I Portland Trail Blazers vincono sul campo dei New York Knicks per 118-114: i newyorkesi hanno comandato la gara con poco margine fino al terzo quarto, contro dei Blazers che hanno prestato il fianco. Gli ultimi minuti hanno visto invece prevalere il talento dei giocatori dell’Oregon, che vincono non senza qualche difficoltà ma che mantengono la vetta della classifica ad Ovest.

Tra i Blazers si trovano come al solito sia Damian Lillard (29 punti, 8 assist e 6 rimbalzi) che CJ McCollum (31 punti e 4 rimbalzi) ad essere in cima al tabellino della partita. Anche per New York si trova il solito Tim Hardaway Jr. che assembla 32 punti, 5 rimbalzi e 4 assist. 

NBA, gli altri incontri della notte

I Washington Wizards sconfiggono i Los Angeles Clippers per 125-118: pur mostrando la solita difesa lacunosa, i Wizards riescono a prevalere sui losangelini in blu, che, dopo aver dominato tutto l’incontro, si ritrovano a fare i conti con la rimonta repentina dei Wizards, che tornano a respirare dopo le tanti liti e le polemiche nello spogliatoio, sperando di ritrovare unità con questa bella vittoria. I Clippers scivolano al terzo posto della Western Conference.

I Toronto Raptors vincono sul parquet degli Orlando Magic per 93-91: un gran finale, con un canestro decisivo di Danny Green a mezzo secondo del termine, permette ai Raptors di prevalere sui Magic, che hanno difeso strenuamente e con grande vigore la possibilità di risalire ulteriormente la classifica. Senza nessuno che spicchi nel tabellino di fine gara, i Raptors vincono di gruppo e mantengono il primo posto assoluto.

I Brooklyn Nets vincono sul parquet dei Miami Heat per 104-92: i Nets ritornano a vincere e si rimettono in gara per partecipare ai prossimi playoff, proprio a ridosso delle posizioni che contano per l’alta classifica. Non manca l’impegno da parte di Miami, ma è un’altra sconfitta pesante che li porta al bilancio modesto di 6 vittorie ed 11 sconfitte, raggiunti dai Wizards ed in calo in classifica.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - I Raptors vincono, lo stesso fanno i Trail Blazers: seppur in partite che si sono rivelate più difficili del previsto, le due capolista delle conference hanno prevalso, rafforzando la loro leadership, in una classifica complessiva che comunque rimane molto aperta a qualunque scenario. Futuro che si prospetta invece molto complicato per i Knicks, in crisi costante e totale, con un bilancio modestissimo di 4 vittorie e 14 sconfitte. Non peggio va ai Wizards che, seppur tornati al successo, devono risolvere quanto prima i pesanti problemi di spogliatoio che affliggono la squadra da qualche partita a questa parte.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!