Iscriviti

NBA, 14 gennaio 2021: i Pacers fanno il colpo in casa dei Trail Blazers, i 76ers si impongono sugli Heat

Vittoria nettissima degli Indiana Pacers in casa dei Portland Trail Blazers: i gialli sono tra i migliori di questa stagione. I Philadelphia 76ers si abbattono sui Miami Heat.

Basket
Pubblicato il 15 gennaio 2021, alle ore 12:27

Mi piace
7
0
NBA, 14 gennaio 2021: i Pacers fanno il colpo in casa dei Trail Blazers, i 76ers si impongono sugli Heat

Nella notte della NBA di giovedì 14 gennaio 2021 si sono giocate cinque gare.
Gli Indiana Pacers stravincono in casa dei Portland Trail Blazers per 111-87: dopo un primo quarto quasi alla pari, primato mai in discussione da parte dei Pacers, la loro fuga in avanti riflette il loro grande stato di forma ed il gioco consolidato anche dopo la partenza di Oladipo, destinazione Houston. Indiana va a otto successi e quattro ko, con Domantas Sabonis che aggiunge 23 punti, 15 rimbalzi e 5 assist, per Portland, Damian Lillard elabora 22 punti, 6 rimbalzi e 4 assist.

I Philadelphia 76ers stendono i Miami Heat per 125-108: Miami ha il vantaggio in vari tratti del primo quarto, poi cede ed i 76ers si comportano come nella maggior parte di queste prime partite, con autorità e con ottime percentuali di realizzazione, raggiungendo i nove successi in questo momento. Per Philadelphia, Shake Milton intabella 31 punti e 7 assist, negli Heat, Gabe Vincent offre 21 punti e 8 assist.

I Denver Nuggets fermano i Golden State Warriors per 114-104 in quello che dovrebbe essere uno scontro di alta classifica e che invece si rivela una partita da mezza graduatoria, nonostante i grandi campioni ed organici dei due team, che hanno faticato a trovare continuità. Sono i Nuggets a fare la gara ed a portarla in porto, con Nikola Jokic che marca ancora una tripla doppia da 23 punti, 14 rimbalzi e 10 assist, per i Warriors, Stephen Curry fa furore con 35 punti, 11 rimbalzi e 4 assist.

Gli Houston Rockets vincono sul parquet dei San Antonio Spurs per 109-105: la partenza di Harden è un trauma per i Rockets e per la tifoseria ma, nonostante assenza varie, riescono a cogliere di sorpresa San Antonio nel finale di partita, trovando un successo oramai perduto. Per Houston, Christian Wood fa suoi 27 punti e 15 rimbalzi, per gli Spurs, Keldon Johnson accoppia 29 punti e 6 rimbalzi.

I Toronto Raptors piegano i Charlotte Hornets per 111-108 ritornando alla vittoria dopo molte sconfitte, conquistando un vantaggio incerto dal secondo quarto e, soffrendo, difendendolo con le unghie fino al finale molto emozionante. Per Toronto, Chris Boucher immette 25 punti e 10 rimbalzi, per gli Hornets, P.J. Washington esibisce 20 punti e 11 rimbalzi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Indiana va all'ottava vittoria stagionale e non è un caso fino a questo momento, dato che anche gli altri anni, più o meno, i Pacers si trovavano a questo punto ad inizio stagione. Il calo graduale nelle stagioni passate giungeva dalla seconda parte fino ai playoff dove, nonostante buone posizioni ed un gioco consolidato, non si riusciva mai a passare il turno. Quest'anno c'è il nuovo coach, l'esordiente Nate Bjorkgren, che proverà a migliorare questi aspetti, per arrivare almeno fra le prime otto della NBA, che non sarà un compito semplice da espletare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!