Iscriviti

NBA, 13 marzo 2019: i Warriors sfidano e sconfiggono fuori casa gli Houston Rockets. Tutte le partite

I Golden State Warriors difendono la prima posizione nello scontro diretto fra superpotenze in casa degli Houston Rockets. I Thunder sottomettono i Nets.

Basket
Pubblicato il 14 marzo 2019, alle ore 19:00

Mi piace
7
0
NBA, 13 marzo 2019: i Warriors sfidano e sconfiggono fuori casa gli Houston Rockets. Tutte le partite

Nella notte della NBA di mercoledì 13 marzo 2019 si sono giocate sei gare.
I Golden State Warriors vincono sul parquet degli Houston Rockets per 106-104: il predominio dei gialloblu è piuttosto continuo, ma ciò non basta a fermare i razzi texani in rosso che, guidati come al solito da Harden rimontano nel finale quasi fino a vincere la partita, che però si prendono i Warriors, stringendo i denti e difendendo fino all’ultimo il proprio canestro. Nei Warriors, primi ad Ovest, Klay Thompson conferma le sue doti di grande realizzatore con un punteggio da 30 punti e 6 rimbalzi, Houston termina la striscia di nove vittorie di fila, con James Harden che marca 29 punti, 10 assist e 3 rimbalzi.

Gli Oklahoma City Thunder sottomettono i Brooklyn Nets per 108-96: il primo tempo delle retine newyorkesi è molto buono, chiuso in vantaggio; nella ripresa i Thunder giocano e concretizzano, allargano la difesa dei Nets e negli ultimi sei minuti chiudono in cassaforte la posta in palio. I Thunder tornano ad essere la terza forza ad Ovest con Russell Westbrook che fa sua una tripla doppia da 31 punti, 12 rimbalzi e 11 assist; per i Nets Spencer Dinwiddie firma dalla panchina 25 punti e 5 rimbalzi.

NBA: gli altri incontri

I Miami Heat devastano i Detroit Pistons per 108-74: altra serataccia per l’attacco di Detroit, che segna solo 74 punti dopo i 75 della notte precedente, per Miami di conseguenza la gara diventa una specie di formalità, utile per recuperare posizioni in classifica. Per gli Heat sette giocatori vanno in doppia cifra e segnano più di tutta la squadra dei Pistons. Detroit, dopo un periodo splendente, pare che di colpo sia scoppiata, senza più energie.

Gli Utah Jazz vincono in casa dei Phoenix Suns per 114-97. I jazzisti devono lottare molto a lungo con i soli d’Arizona, a pari punteggio al termine del terzo periodo. A Utah basta il quarto periodo per dimostrare di valere molto di più degli avversari, andando al settimo posto nella Western Conference e Donovan Mitchell raduna 26 punti e 5 rimbalzi, nei Suns Devin Bookers raccoglie 27 punti, 6 assist e 4 rimbalzi.

I Washington Wizards travolgono gli Orlando Magic per 100-90. Scontro diretto per prendere l’ultimo posto da playoff ad Est, Washington gioca globalmente meglio e vincono grazie ad un rendimento migliore nell’ultimo quarto di partita. I Wizards sono a tre vittorie di distanza dal completamento di una rimonta quasi storica, con la panchina che firma 59 punti sui cento realizzati, i Magic rimangono una vittoria più avanti.

Gli Atlanta Hawks malmenano i Memphis Grizzlies con il punteggio di 132-111: schiacciante dominio e prestazione molto positiva di Atlanta, furente in attacco, in grado di travolgere la forte difesa dei Grizzlies, che collassa sotto i canestri continui dell’attacco rosso-giallo. Per gli Hawks John Collins dilaga sotto canestro con 27 punti e 12 rimbalzi, tra gli orsi CJ Miles centra dalla panchina 33 punti e 3 rimbalzi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - La vittoria di Golden State ristabilisce i soliti, per gli ultimi anni, valori e le medesime gerarchie, dopo quattro sconfitte di fila subite tra stagione e preseason da parte dei razzi. Golden State vince una sorta di anticipo da playoff, una partita sudata, dura ed intensa, punto a punto fino al finale favorevole ai gialloblu di Oakland. Vittoria decisiva specie per difendere la prima piazza ad Ovest da parte dei Nuggets, Houston lotta per il terzo posto con Oklahoma City e Portland, ma occhio anche agli Spurs, in fortissima ascesa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!