Iscriviti

Final 8 Coppa Italia, l’Happy Casa Brindisi si arrende: Pesaro in finale con Milano

I pugliesi non sono riusciti ad imporsi nella serata di ieri 13 febbraio contro i pesaresi, che hanno sfoderato un'ottima prestazione. Happy Casa vicina al trionfo dopo un grande recupero lo sciupa, e oggi la finale tra Pesaro e Olimpia Milano alle 18:15.

Basket
Pubblicato il 14 febbraio 2021, alle ore 10:49

Mi piace
1
0
Final 8 Coppa Italia, l’Happy Casa Brindisi si arrende: Pesaro in finale con Milano

Si sono concluse nella giornata di ieri 13 febbraio le semifinali di Coppa Italia LBA 2021, giunta quest’anno alla 50esima edizione. La kermesse sportiva di metà stagione più importante del basket italiano si chiuduerà oggi con la finale che, alle 18:15, vedrà di fronte l’Olimpia Milano e la Carpegna Prosciutto Pesaro.

Ieri sono scese in campo Milano contro Venezia e Brindisi contro Pesaro. Nel primo match i meneghini hanno avuto la meglio sui lagunari, vincendo per 96-65. Un chiaro segnale quello della squadra allenata da Ettore Messina, che dà quasi un trentello alla corazza della Reyer. I milanesi giocano in casa, in quanto tutte le partite della Coppa Italia si disputano al Forum di Assago

Sin dai primi momenti si capisce che l’inerzia è dalla parte di Milano, anche se Venezia per un quarto abbondante riesce a tenere testa al team meneghino. Poi però Milano comincia a suonare la carica, colpendo anche da dietro l’arco dei 6,75 e spaccando in due la partita. Venezia prova a restare aggrappata alla partita con qualche ottima giocata, ma rimane completamente in balia dellOlimpia, che quindi chiude agevolmente il match. I lagunari sono i primi a lasciare la competizione. Rammarico di coach Walter De Raffaele per Venezia. 

Brindisi sciupa la vittoria nei secondi finali

Nell’altra partita, invece, la Happy Casa Brindisi ha inseguito per tutta la partita la Carpegna Pesaro. La partita, soprattutto nel primo perido, non è bellissima, sintomo che entrambe le squadre sono stanche. Tra tutte e due, però, quella che ha mostrato un gioco comunque più fluido è proprio Pesaro. I pugliesi allenati da Vitucci restano attaccati alla partita per qualche tempo, ma già nel secondo quarto Pesaro cominica a prendere il largo, allargando la forbice anche di oltre 10 punti

Brindisi, come d’altro canto è suo carattere, non molla mai e si affida soprattutto a Thompson per cercare di restare a galla. Il giovanissimo Riccardo Visconti prova a dare una scossa ai suoi infilando la quarta tripla consecutiva dall’inizio della competizione, il giorno prima contro Trieste aveva fatto 3 su 3 dalla lunga distanza. Quando però tutto sembrava perduto, nel terzo periodo l’Happy Casa rientra in campo con un altro spirito e comincia a recuperare punti.

Nel quarto periodo la forbice tra le due squadre si fa sempre meno pesante, tanto che le due squadre arrivano a 30 secondi dalla fine sul 69 a 70. Impresa Brindisi che riesce a recuperare uno svantaggio che è stato anche di 17 lunghezze. Pesaro sbaglia un tiro, e Brindisi corre subito dall’altra parte del campo, avendo in mano anche la palla della vittoria che finisce nelle mani di Visconti. Il ragazzo potrebbe entrare nella storia dell’Happy Casa, ma viene tradito dal ginocchio e nel tentativo di passare la palla la perde malamente. Pesaro può quindi andare in lunetta, in quanto i brindisini fanno fallo. A 12 secondi dal termine ormai i titoli di coda sono quasi segnati. Finisce 69-74 per Pesaro, per la gioia di coach Jasmin Repesa. “Abbiamo dato quello che potevamo dare, che non era pari a quanto abbiamo espresso. Il risultato ci punisce” – così coach Frank Vitucci dice ai cronisti della stampa. La finale tra Milano e Pesaro verrà trasmessa dalle ore 17:50 su Rai Sport, Eurosport Player e Eurosport. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Sarà quindi Pesaro-Milano la finale di Coppa Italia di basket 2021. Gli adriatici vogliono portare a casa la vittoria contro l'Olimpia, e quindi anche il trofeo, dall'altra parte Milano sembra intenzionata a non fare sconti a nessuno. Vedremo che cosa succederà questa sera in campo. Pesaro giocherà fino all'ultimo per tentare un'impresa storica.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!