Iscriviti

Mahindra KUV100 m-Bifuel: il suv indiano è conveniente anche alla pompa, con i km di percorrenza raddoppiati

Mahindra, forte del buon successo in Italia del suv KUV100, ha annunciato l'arrivo sul mercato della sua variante m-Bifuel, con anche la propulsione a GPL che le consente di raddoppiare l'autonomia di km fatti, riducendo tasse ed emissioni inquinanti.

Auto
Pubblicato il 28 dicembre 2018, alle ore 18:10

Mi piace
8
0
Mahindra KUV100 m-Bifuel: il suv indiano è conveniente anche alla pompa, con i km di percorrenza raddoppiati

A ormai quasi un anno dalla sua uscita, per il piccolo suv indiano Mahindra KUV100, distribuito anche in Italia, è già tempo di aggiornamenti, con l’arrivo di una versione bifuel in grado di ridurre le emissioni inquinanti, praticamente raddoppiando l’autonomia di percorrenza complessiva, al prezzo di appena 22 euro (per il pieno di GPL).

Da un punto di vista estetico, il Mahindra KUV100 m-Bifuel è uguale al predecessore, molto spazioso negli interni pur a fronte di una lunghezza non esagerata (3.70 mt), con un’altezza da terra che, rispetto alle normali utilitarie, è maggiore (+ 17 cm), rendendolo ideale anche per le gite fuori porta. Ai lati, operano sempre i 4 cerchi in lega con gomme 185/60 R15, supportate – in caso di necessità – da un kit per il gonfiaggio e la riparazione al volo. 

Quello che cambia riguarda lo spazioso (245 litri) vano bagagli che, al posto della ruota di scorta, grazie alla novarese BRC, contiene un serbatoio di gas a forma di ciambella, capace di inglobare un pieno di 34.5 litri di gas, grazie ai quali si possono superare i 400 km di tragitto.

Il motore, sempre il 3 cilindri da 1.2 litri con 82 cavalli vapore di potenza, con questa soluzione riesce a spingere il suv Mahindra KUV100 m-Bifuel per un totale di 980 km, di cui 420 solo grazie al GPL, ottenendo una cospicua riduzione delle emissioni inquinanti di anidride carbonica (da 146 a 129 g/km), a fronte del calo di appena 3 Newton metri (dai 115 ottenuti a 3.1500 giri per minuto ai 112 registrati a 3.100 giri). 

Già economica in versione normale, il suv Mahindra KUV100 ora m-Bifuel si conferma tale sia nell’allestimento K6+, prezzato a 13.066 euro, che in quello K8, venduto a 14.286 euro: in più, è possibile acquistarlo anche a rate (168 euro per 84 mensilità, con la prima rata dopo 30 giorni e anticipo zero), ricorrendo a un finanziamento (Fiditalia) a tasso agevolato (5,25%) che, oltre a dar luogo a uno sconto (1.600 euro), è comprensivo anche di 3 anni di furto e incendio in tema di assicurazione del veicolo. Infine, va ricordato che un veicolo GPL spesso può entrare nel centro città e nelle zone soggette a traffico limitato e, in varie regioni, beneficia della riduzione, o dell’esenzione totale, dalla tassa di circolazione. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Mi era già piaciuta la versione "solo benzina" del Mahindra KUV100, figuriamoci quella bi-fuel. Trovo sia una soluzione davvero intelligente quella di inserire la propulsione anche a GPL visto che, con un pieno tutto sommato accessibile, si ottiene il raddoppio dell'autonomia generale e, nel contempo, quella riduzione degli inquinanti che le consente di muoversi praticamente ovunque, potenzo anche essere esentata dal bollo, in alcune regioni.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!