Iscriviti

Koenigsegg Gemera: hypercar da 4 posti a propulsione anche elettrica

Nel contesto delle giornate dedicate a quello che avrebbe dovuto essere l'autosalone di Ginevra, dalla Svezia arriva l'annuncio di una hypercar alquanto originale, la Koenigsegg Gemera che, oltre a performance da brivido, è anche ecologica e molto spaziosa.

Auto
Pubblicato il 7 marzo 2020, alle ore 19:03

Mi piace
5
0
Koenigsegg Gemera: hypercar da 4 posti a propulsione anche elettrica

Nonostante sia stato annullato da non poco tempo, il Salone dell’auto di Ginevra continua a riservare, virtualmente e via streaming, diverse novità in merito alle auto più interessanti del momento, con non poche case automobilistiche intente a mostrare lo stato dell’arte della loro produzione su 4 ruote. Tra queste, oltre a Renault, col suo innovativo suv modulare Morphoz, ha stupito non poco la svedese Koenigsegg, con la nuova hypercar, ecologica, Gemera.

Koenigsegg Gemera (1.850 kg), schedulata in soli 300 esemplari, è un’auto sostanzialmente sportiva con lunghe portiere ad apertura verticale onde agevolare l’accesso ai sedili posteriori, in quanto dotata di spazio a sufficienza per ben 4 persone adulte e per i relativi bagagli a mano, ospitati sia nel piccolo vano alloggiato nel cofano anteriore che nel baule posteriore post motore termico. 

Dotata di comfort vari, tra cui sedili in memory foam riscaldati, porta bicchieri in grado di tenere al fresco o al caldo le bevande, luci di lettura, connettività Wi-Fi, Apple Car Play e molto altro, la Koenigsegg Gemera non smentisce la sua natura di auto ad elevate prestazioni, anche se calibrate in senso ecologico.

Il motore termodinamico della Koenigsegg Gemera, collegato all’avantreno, è un biturbo a tre cilindri da 2 litri che, grazie al sistema Freevalve, può essere alimentato anche con carburanti a base di alcoli, di tipo rinnovabile, come il metanolo o l’etanolo di 2a generazione: da solo, mette a disposizione una potenza di 608 cavalli vapore, e 2.000 Newton metri di coppia motrice, mentre i 3 motori elettrici presenti, uno per ogni ruota del retrotreno più un altro collegato all’albero di trasmissione, forniscono i restanti 1.100 CV necessari a raggiungere una quota complessiva di 1.700 CV e 3.500 Newton metri.

La velocità massima è pari a 400 km/h, toccata a 5.7 secondi dopo uno scatto da ferma a 100 km in 1.9 secondi: nell’eventualità che ci si muova basandosi esclusivamente con la propulsione elettrica, ci si dovrà “accontentare” di una velocità di punta di 300 km/h. Anche in fatto di autonomia, la Koenigsegg Gemera, in fondo concepita per viaggiare anche su strada e non solo su pista, non lesina in ottimi risultati, potendo mettere in campo una percorrenza complessiva di financo 1.000 km, di cui 50 in modalità solo elettrica e 950 in versione normalmente termodinamica.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Davvero molto bella questa Gemera: Koenigsegg, però, non si smentisce neanche sul piano delle performance, e dell'intelligenza progettuale. L'hypercar in questione, infatti, può viaggiare in città in modalità solamente elettrica o, scegliendo il motore a combustione, optare per carburanti ecologici. In più, combinando la propulsione elettrica a quella termodinamica si ottiene un boost di prestazioni da pelle d'oca.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!