Iscriviti

FCA: premio bonus medio sugli stipendi pari a 1.250 euro

FCA pagherà i dipendenti di febbraio lasciando nella busta paga un bonus di produzione pari a 1.250 euro per ogni dipendente. Si tratta del premio per aver raggiunti gli obiettivi.

Auto
Pubblicato il 1 febbraio 2019, alle ore 01:03

Mi piace
5
0
FCA: premio bonus medio sugli stipendi pari a 1.250 euro

Buone notizie provengono da un’azienda che racchiude la maggior parte dei marchi automobilistici italiani e non. Il riferimento è al gruppo FCA (Fiat Chrysler Automobiles) che ha annunciato ai vari sindacati di aver messo in busta paga un bonus che sarà erogato a febbraio a tutti i dipendenti italiani. 

Il motivo di ciò è in relazione agli obiettivi di efficienza produttiva previsti dal contratto e le cifre, secondo quanto scritto al suo interno, variano in base al risultato raggiunto. Stando al report, si è verificato un miglioramento generale dei risultati nei vari stabilimenti del gruppo FCA. I migliori sono stati proprio quelli di Pomigliano d’Arco e Verrano, i cui dipendenti si troveranno un bonus di 1.600 euro in busta paga.

FCA: media di 1.250 euro bonus a testa

Come già detto, i due stabilimenti che hanno eccelso hanno ricevuto un bonus di 1.600 euro. Gli altri, però, non sono da meno, poiché mediamente riceveranno un bonus pari a 1.250 euro, ovvero un incremento del 5.5% sulla retribuzione di riferimento, poiché quello appena trascorso è stato il miglior quadriennio da un po’ di tempo.

Il bonus sullo stipendio è stato introdotto nel 2015 e consente di far partecipare tutti i reparti che si occupano di qualità, di produttività, e di redditività. Nel corso dello scorso anno, secondo quanto riportato da Cnh Industrial, due sedi sono aumentate di livello, portando al livello bronzo la sede Brescia Mezzi Speciali e Jesi al livello Argento, e anche chi non appartiene al settore produttivo vedrà un piccolo aumento sullo stipendio rispetto all’anno scorso. 

Inoltre, tutti gli stabilimenti hanno raggiunto l’obiettivo minimo di recupero dell’efficienza che dà l’accesso al diritto del bonus sullo stipendio. Sarà sicuramente un incentivo a dare il proprio meglio in azienda durante il proprio turno di lavoro. Anche le vendite registrano svariati record.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Il bonus produzione è probabilmente una delle parti di contratto più amate dai dipendenti, perché possono vedersi un bonus che è una tantum, o un vero e proprio aumento graduale di salario che si ripete nel tempo. In entrambi i casi sono soldi che entrano in più e fa solo piacere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!