Iscriviti

World Darts Championship: Peter Wright vince contro il campione uscente Michael van Gerwen

Lo scozzese Peter Wright è riuscito a sconfiggere nella finale del World Darts Championship il campione olandese Michael van Gerwen, vincendo il mondiale per la prima volta a 49 anni.

Altri sport
Pubblicato il 2 gennaio 2020, alle ore 12:00

Mi piace
3
0
World Darts Championship: Peter Wright vince contro il campione uscente Michael van Gerwen

Nella giornata del 1 gennaio si è tenuta una delle finali più belle degli ultimi anni del World Darts Championship, uno dei due campionati del mondo di freccette. In finale ci sono andati Michael van Gerwen, che ha vinto contro un ottimo Nathan Aspinall in semifinale, e Peter Wright che ha sconfitto il terzo al mondo Gerwyn Price.

Michael van Gerwen è uno dei giocatori più quotati nel mondo delle freccette, diventando anche il più giovane giocatore di freccette a fare un “Nine-dart finish”, cioè un leg perfetto nel gioco delle freccette, chiudendo con soltanto nove tiri. Inoltre si è presentato a questo match come campione in carica.

Per Peter Wright invece si tratta della sua seconda finale del World Darts Championship, classificatosi secondo nel 2014 perdendo con il risultato di 7-4 contro proprio Michael van Gerwen. Grazie ai suoi successi raggiunti in passato, l’olandese ha svolto questa finale con i favori dei pronostici.

La vittoria di Peter Wright

Ma non sempre i pronostici vengono rispettati. Lo scozzese si mostra in forma sin dalle prime battute di gioco, trovandosi in svantaggio solamente nel primo leg. Michael van Gerwen, dopo aver svolto una semifinale sottotono contro Nathan Aspinall, continua a sbagliare molto riuscendo a farsi valere solamente nel triplicare il suo 19.

Peter Wright invece conferma la buona forma mostrata in semifinale, riuscendo a vincere e convincere contro il campione olandese. La media al tiro dei due sfidanti è stata quasi identica (102.79 dello scozzese contro 102.88 di MVG) ma è stata la percentuale in chiusura a fare la differenza (53.3% per lo scozzese contro un 40% del suo avversario, dati che confermano ancora di più la serata no di Michael).

Al vincitore del torneo sono andati 587 mila euro, un montepremio in netto aumento rispetto agli anni scorsi grazie ai numerosi sponsor presenti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Una delle migliori finali del campionato mondiale di freccette, grazie alla classe dei due sfidanti in questa sfida. Sono molto felice per Peter Wright, che a 49 anni riesce finalmente a conquistare il suo mondiale. Resto però deluso da van Gerwen, che mai come oggi ha giocato una partita sottotono.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!