Iscriviti

Volley Nations League: Nelli trascina l’Italia sul 3-1 contro l’Australia

A Varna, in Bulgaria, si è disputata la sesta partita di pallavolo di Nations League tra l'Italia di Blengini e l'Australia di Adler. Il punteggio è stato: 25-18; 30-32; 25-18; 25-15).

Altri sport
Pubblicato il 16 giugno 2019, alle ore 13:01

Mi piace
8
0
Volley Nations League: Nelli trascina l’Italia sul 3-1 contro l’Australia

Nel palazzetto dello sport di Varna (Bulgaria) si è giocata la sesta partita di pallavolo tra Italia e Australia, valevole per la qualificazione alla Final Six. Gli arbitri del match sono stati Fabrice Collados e Laszlo Adler.

Nel primo set, dopo un avvio sull’1-1, l’Italia si porta avanti sul punteggio di 1-3 con un attacco di Gabriele Nelli, ma poi si fa riprendere con un parziale sfavorevole di 3 punti. L’Italia pareggia e va sul 4-4 con un muro. Il match continua con gli azzurri in vantaggio che siglano il primo break portandosi sull’8-5. L’Australia cerca di accorciare le distanze, ma l’Italia incremeta il suo vantaggio grazie ad un attacco di Lavia che porta il punteggio sul 16-11. Gli australiani continuano a sbagliare al servizio e in ricezione, favorendo l’Italia ad arrivare prima sul 21-14 con un muro di Piano, poi sul 25-18 grazie ad un errore al servizio avversario.

Nel secondo set gli azzurri partono forte portandosi subito sul 6-2 con un ace di Lavia. L’Australia contrattacca e si porta in parità con il punteggio di 7-7. La partita continua in equilibrio fino al 15-15. Poi gli azzurri volano sul 20-16 grazie a Nelli. L’allenatore dell’Australia chiama un time-out e, al rientro, gli australiani mettono la marcia e portano l’Italia ai vantaggi. Il set finisce 30-32 per l’Australia grazie ad un attacco out di Nelli.

Il terzo set inizia equilibrato ed il punteggio resta in parità fino al 4-4. Il match continua in favore degli azzurri che si portano sull’8-5 con muro di Sbertoli. Dopo il time out sono ancora gli azzurri a macinare punti andando sul 16-11 con Nelli. Gli australiani cercano di accorciare le distanze ma gli ace di Nelli riportano l’Italia sul 20-11. Il set si chiude 25-18 con un attacco del solito Nelli.

Il quarto set è in equilibrio fino al 7-7; il match continua con gli azzurri che siglano punti portandosi velocemente sul 16-11 con un muro di Piano. Gli australiani cedono all’innarestabile squadra azzurra che con Nelli e compagni conquista la vittoria del set grazie ad un ace di Sbertoli che fissa il punteggio sul 25-15.

Ecco le formazioni della sfida Italia-Australia:

Italia: Sbertoli, Nelli, Cavuto, Russo, Lavia, Piano, Balaso (lib.), Candellaro, Giannelli, Raffelli, Antonov, Anzani, N.E. Pesaresi, Pinali. Allenatore: Blengini

Australia: Graham, Dosanjh, Staples, Wier, Stockton, Richards, Perry (L), O’Dea, Walker, Smith, Williams, Viles, Colotti, N.E. Mote. Allenatore: Adler

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Manuela Mariani

Manuela Mariani - L'Italia parte forte grazie al trascinatore Nelli che ha siglato 27 punti, e conquista facilmente il match, soffrendo solo nel secondo set perdendolo ai vantaggi. L'Australia ha tentato più volte di accorciare le distanze, ma con gli azzurri in palla, con attacchi ed ace, si sono lasciati travolgere commettendo troppi errori in tutti i fondamentali.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!